EBEL: Bolzano inciampa e perde la vetta

Clamoroso black-out del Bolzano che, avanti 4-0 nel secondo periodo, si fa rimontare in casa dall’Innsbruck perdendo il match. Ne approfitta il Graz che torna in testa alla classifica.

Dopo aver splendidamente espugnato il Merkur Eisstadion di Graz all’overtime con una rete di Brett Findlay (0-1 OT), ed essere passato al primo posto in graduatoria, il Bolzano “regala” il derby all’Innsbruck spegnendo completamente la luce a metà partita. Cona la squadra al completo (fuori Carozza per turnover), i Foxes, in un Palaonda gremito, sembrano avere facilmente la meglio sui tirolesi, comandando il gioco e passando in sequenza con Insam, Miceli, Catenacci e Crescanzi (4-0). Dopo pochi minuti del secondo periodo l’inspiegabile crollo di concentrazione dei padroni di casa permette all’Innsbruck, trascinato da una seconda linea in gran spolvero, di iniziare la rimonta. Sul 4-3 ci pensa ancora Catenacci ad allungare per cercare di tenere a bada gli avversari (5-3), ma gli Sharks ci credono, impattano con Yogan al 46’11” (5-5), e vanno avanti poco dopo con Clark (5-6). Coach Suikkanen nei minuti finali opta per il sesto uomo di movimento facendo uscire Irving, ma il Bolzano non riesce a passare, e incassa gli empty net di Boivin e Ross (5-8). Martedì prossimo i biancorossi saranno di scena in CHL a Plzen, nel disperato tentativo di ribaltare l’1-6 dell’andata.

In testa ne approfitta il Graz che, seppur battuto in casa proprio dal Bolzano, regola ai rigori il Salisburgo (3-2 OT), e torna a comandare la classifica. La squadra di Doug Mason, alla decima vittoria negli ultimi dodici incontri, dimostra comunque un leggero calo di forma, faticando più del previsto contro un Salisburgo evidentemente concentrato sull’incontro casalingo di CHL con il Rouen, che potrebbe dare ai Red Bull il passaggio del turno.

Continua il momento difficile per il Vienna, che negli ultimi 8 incontri vince solo 2 gare, faticando, ai supplementari, in casa e contro squadre di bassa classifica. All’Eissportzentrum Kagran, contro il Dornbirn, la squadra di coach Cameron si aggrappa anima e corpo alla classe e all’esperienza di Peter Schneider, autore di tutte e quattro le reti che permettono ai capitolini di avere la meglio sui Bulldogs al supplementare (4-3 OT).

Nei quartieri alti decisivi passi avanti per il Klagenfurt che contro il Villach centra la sua terza vittoria consecutiva (5-2), portandosi a ridosso del gruppo di testa.

Risale la classifica anche lo Znojmo. I cechi salutano l’arrivo dell’attaccante canadese Ryan Kujawinski, che prende il posto del connazionale Cam Braes, battendo nettamente il Linz (3-1), con 2 goal e 1 assist proprio del nuovo arrivato.

In coda sempre preoccupante la situazione del Villach, che a Klagenfurt incassa la decima sconfitta (5-2) nelle ultime undici partite disputate. A nulla per il momento è servito l’avvicendamento in attacco di Corey Trivino, passato ai Kassel Huskies (DEL2), con lo statunitense Kevin Goumas, in arrivo dalla Allsvenskan.

 

RISULTATI

Giornata 19 (16/11)
EHC Liwest Black Wings Linz – EC Red Bull Salzburg 4-2
Moser Medical Graz99ers – HC Bolzano Südtirol Alperia 0-1 OT
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – EC Klagenfurter AC 1-3
EC Panaceo Villacher SV – spusu Vienna Capitals 2-1
(17/11) Fehérvár AV 19 – Dornbirn Bulldogs 3-2
(14/12) KHL Medvescak Zagreb – HC Orli Znojmo

Giornata 20 (18/11)
Moser Medical Graz99ers – EC Red Bull Salzburg 3-2 SO
HC Bolzano Südtirol Alperia – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 5-8
spusu Vienna Capitals – Dornbirn Bulldogs 4-3 OT
EC Klagenfurter AC – EC Panaceo Villacher SV 5-2
HC Orli Znojmo – EHC Liwest Black Wings Linz 3-1
(20/11) KHL Medvescak Zagreb – Fehérvár AV 19

 

CLASSIFICA

  Team GP GD PTS
1 Moser Medical Graz99ers 20 +25 42
2 HC Bolzano Südtirol Alperia 20 +16 41
3 UPC Vienna Capitals 20 +7 39
4 EC Klagenfurter AC 19 +16 37
5 EC Red Bull Salisburgo 20 +23 34
6 HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 20 +0 29
7 EHC Liwest Black Wings Linz 20 -6 29
8 HC Orli Znojmo 19 -11 24
9 Fehervar AV 19 19 -17 23
10 Dornbirn Eishockey Club 20 -10 20
11 KHL Medvescak Zagabria 17 -20 17
12 EC Panaceo Villacher SV 20 -23 16

 

PROSSIMI TURNI

Giornata 21 (23/11)
Fehérvár AV 19 – EC Panaceo Villacher SV
Dornbirn Bulldogs – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’
EHC Liwest Black Wings Linz – Moser Medical Graz99ers
HC Bolzano Südtirol Alperia – HC Orli Znojmo
(24/11) EC Red Bull Salzburg – spusu Vienna Capitals

Giornata 7 (recupero 23/11)
KHL Medvescak Zagreb – EC Klagenfurter AC

Giornata 22 (25/11)
Moser Medical Graz99ers – KHL Medvescak Zagreb
EC Red Bull Salzburg – HC Orli Znojmo
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – spusu Vienna Capitals
EC Klagenfurter AC – HC Bolzano Südtirol Alperia
Dornbirn Bulldogs – EC Panaceo Villacher SV
EHC Liwest Black Wings Linz – Fehérvár AV 19

Tags: