Dopo il break internazionale torna la EBEL. Foxes in visita ai Dornbirn Bulldogs

(Comun. stampa HC Bolzano) – Dopo qualche giorno di pausa rigenerante, l’HCB Alto Adige Alperia è pronto a tornare sul ghiaccio della Erste Bank Eishockey Liga. I Foxes, che hanno messo nel dimenticatoio il pesante K.O. subito in Champions Hockey League contro l’HC Skoda Plzen, hanno tutta l’intenzione di rialzare la testa proseguendo l’ottimo percorso compiuto fin qui in campionato.

La settimana inizierà con il match di martedì sera (ore 19:15) contro i Dornbirn Bulldogs. Gli austriaci si trovano all’ottavo posto in classifica, con 19 punti, e arrivano da due sconfitte consecutive rimediate in casa del Linz e dello Znojmo. La compagine di coach Dave MacQueen, protagonista di un ottimo avvio nelle prime uscite stagionali, ha poi vissuto un momento difficile con ben 9 sconfitte consecutive: un digiuno interrotto il 28 ottobre, con la vittoria contro Graz seguita da quella contro Zagabria. Gli ultimi due scivoloni hanno però messo pressione a Magnan e compagni, che cercheranno di far valere il fattore casa. Attenzione particolare a Joel Broda: l’ex biancorosso è il top scorer dei Bulldogs, con 15 punti frutto di 8 goal e 7 assist. Tra i pali Rasmus Rinne, che para con una percentuale del 91,2% e se in serata sa come far dannare gli attaccanti avversari.

Il Bolzano dal canto suo ha affrontato la pausa internazionale dall’alto del secondo posto in classifica, a solo un punto dalla capolista Graz. I biancorossi hanno ottenuto tre vittorie consecutive, ma dovranno mettere sul ghiaccio la miglior prestazione per espugnare una piazza da sempre ostica come quella del Messestadion. Coach Kai Suikkanen avrà a disposizione tutti i suoi uomini, compresi i top scorers Brett Findlay (23 punti, 2+21) e Mike Blunden (21 punti, 12+9). A difendere la gabbia ci sarà un Leland Irving attestatosi fin qui come il miglior portiere della EBEL, con una percentuale parate del 93,5%.

“Fino adesso siamo abbastanza contenti di quanto fatto in EBEL – spiega capitan Anton Bernard – siamo al secondo posto e non possiamo lamentarci, ma dobbiamo continuare a vincere e mantenere questo ritmo. Siamo freschi dopo la pausa e siamo pronti ad espugnare Dornbirn: per farlo dovremo tenere i piedi per terra e giocare con grinta e cuore, perché loro sono una bella squadra e qui in casa abbiamo faticato, vincendo soltanto per 2 a 1”.

“Fino ad ora i risultati ci hanno sorriso – così l’attaccante biancorosso Ivan Deluca – ma sappiamo che possiamo giocare meglio, perché non in tutte le partite abbiamo mostrato il nostro miglior gioco: so che giocare a Dornbirn non è facile, non lo era neanche contro Bregenzerwald quando ero a Vipiteno, ma proprio per questo dovremo dare il massimo per ottenere i tre punti”.

Nel corso della settimana i biancorossi saranno poi ospiti dei Graz99ers, per un big match d’alta classifica, prima di tornare al Palaonda domenica 18 novembre nel derby contro l’HC TWK Innsbruck, durante il quale si terrà il secondo Family Day stagionale.

 

Martedì 13 novembre 2018, ore 19:15 (Messestadion, Dornbirn)
Dornbirn Bulldogs vs HCB Alto Adige Alperia

Classifica EBEL (dopo 17 giornate)

1. Graz99ers 37 punti
2. HC Bolzano 36
3. Vienna Capitals 35
4. Red Bull Salzburg 33
5. EC KAC 28*
6. Black Wings Linz 26
7. HC Innsbruck 23
8. Dornbirn Bulldogs 19
9. Fehervar AV19 19
10. HC Orli Znojmo 18
11. Medvescak Zagabria 16*
12. EC VSV 13


* una partita in meno

Tags: