Val Pusteria: buona la prima.

HC Val Pusteria Lupi – HK SZ Olimpia Lubiana 4-1 (2-1, 1-0, 1-0)
Domenica, 16.09.2018, 18:00, Stadio del Ghiaccio Lungo Rienza di Brunico. Spettatori: 1000
Arbitri: Marco MORI, Gerald PODLESNIK, Giudici di Linea: Sebastian Bedynek, Davide Mantovani.
MARCATORI: 06:48 0:1 PP1 HKO Gregor Koblar; 07:33 1:1 EQ PUS Gianluca March; 17:06 2:1 GWG EQ PUS Alex De lorenzo meo; 21:02 3:1 EQ PUS Markus Gander; 53:01 4:1 EQ PUS Ivan Althuber

Il Val Pusteria debutta nel Campionato AHL con una prova convincente, conclusasi con una bella affermazione dei ragazzi di Petri MATTILA. La partita, prevista nel calendario nella decima giornata, in programma il prossimo 18 di ottobre, è stata anticipata ad oggi per agevolare l’Olimpia di Lubiana. Gli Sloveni, dopo aver giocato ieri sera ad Alba di Canazei, hanno potuto “allungare” la trasferta con la tappa in Val Pusteria. Per i giallo-neri, (stasera in maglia nera) fermati nella prima giornata dal calendario che ne prevedeva il riposo, accontentare la richiesta del Lubiana non è stato un problema e la buona affluenza del pubblico ha confermato la bontà della decisione.

I Draghi, guidati da Jure VNUK, hanno iniziato molto bene e, approfittando dei 2 + 2 minuti comminati a Cody Corbett, in power play, hanno trovato, il vantaggio con Gregor Koblar. I padroni di casa hanno pareggiato presto i conti con un tiro dalla distanza di Gianluca March. I Lupi Pusteresi hanno proseguito a macinare il loro gioco portandosi in vantaggio, prima della fine del tempo, con un guizzo di Alex De lorenzo meo. Nel secondo tempo è arrivato anche il primo goal di Markus Gander con la maglia del Val Pusteria, mentre la rete di Ivan Althuber ha chiuso, definitivamente, i conti nel drittel finale.
Sul punteggio di 4-1, nei minuti finali, il Lubiana non ha avuto più la forza di contro-attaccare il Val Pusteria ha potuto festeggiare con il suo pubblico, la meritata vittoria ..

CLASSIFICA GENERALE
HK SZ Olimpia Lubiana, Wipptal Broncos Weihenstephan, EHC Alge Elastic Lustenau, EK Die Zeller Eisbären, HDD SIJ Acroni Jesenice, HDD SIJ Acroni Jesenice Migross, Supermercati Asiago Hockey 1935, Val Pusteria, 3 punti
Bregenzerwald 2 punti
EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel 1 punto
Milano, Feldkirch, Fassa, Gherdëina, Salisburgo, Rittner Buam, Klagenfurt Cortina zero punti.
• HK SZ Olimpia Lubiana una partita in più

Tags: