Due big match al Palaonda, arrivano Klagenfurt e Linz

(Comun. stampa HC Bolzano) – Dopo la vittoria all’overtime a Znojmo, che ha fatto chiudere con il sorriso la doppia trasferta della settimana passata, l’HCB Alto Adige Alperia si prepara ad affrontare due match davanti al proprio pubblico, con l’obiettivo di muovere la classifica, che finora vede i Foxes al nono posto con 16 punti.

Domani, venerdì 27 ottobre alle 19:45, al Palaonda si presenterà l’EC KAC. I carinziani sono in un buon momento e arrivano da due vittorie consecutive, il 3 a 1 interno contro il Dornbirn e il 4 a 1 esterno a Graz. Sarà la seconda sfida stagionale tra i pluricampioni italiani e i pluricampioni d’Austria: a Klagenfurt, lo scorso 22 settembre, gli austriaci la spuntarono di misura per 2 a 1. La compagine di coach Steve Walker può vantare un grande reparto difensivo (il quarto migliore della lega, con 39 goal subiti), ma deve fare i conti con un comparto offensivo invece piuttosto sterile, che ha messo a segno finora solo 34 reti (il terzo peggiore in EBEL). Esattamente opposta la situazione bolzanina: i Foxes non hanno problemi davanti, dove sono andati a segno 45 volte e schierano tre tra i primi quattro top scorer del campionato, più difficoltoso invece l’avvio di stagione della zona difensiva, che ha concesso 46 goal. Restando nei dati statistici, ad affrontarsi saranno anche uno dei migliori powerplay della EBEL, quello del Bolzano che vanta una percentuale realizzativa del 23,5%, contro il peggior penalty killing, quello austriaco (73,6%).

Domenica di pausa per la truppa di Curcio, che scenderà nuovamente sul ghiaccio di casa martedì 31 ottobre, alle ore 19:15, per il big match contro i Black Wings Linz (diretta su Sky Sport Austria). La sfida tra Foxes e Black Wings non ha bisogno di moltre presentazioni: le due compagini hanno dato vita in questi anni a una grande rivalità sportiva, scontrandosi per ben tre volte consecutive ai quarti di finale playoffs (per due volte gli austriaci sono riusciti a sbarcare in semifinale, l’anno scorso è stata invece la volta dei biancorossi). Insomma, una sfida infinita che si rinnova anche quest’anno: il Bolzano è caduto a Linz per 4 a 1 nella seconda giornata di gioco e ha voglia di rifarsi. Il Linz, però, si sta confermando come “anti-Vienna” e sosta al momento al secondo posto in classifica, a quota 27 punti: a mettersi in evidenza, come spesso accade, un Brian Leber finora miglior marcatore della lega, con 9 goal fatti in 14 partite. Gli austriaci hanno però un’altra certezza e questa volta è tra i pali: Micheal Ouzas è infatti il secondo miglior portiere del campionato, con una percentuale parate del 92,8%.

Venerdì 27 ottobre 2017, ore 19:45, Palaonda
HCB Alto Adige Alperia – EC KAC

Martedì 31 ottobre 2017, ore 19:15, Palaonda
HCB Alto Adige Alperia – Liwest Black Wings Linz