EBEL: un brutto Bolzano accede ai play off

Nel turno che vede il Villach interrompere la serie di 10 vittorie consecutive di Vienna, il Bolzano, pur perdendo ai rigori a Fehervar, centra matematicamente l’ingresso ai play off.

Con i giochi per Pick Round e Qualification Round che vanno a mano a mano componendosi, la 41a giornata di campionato propone lo scontro al vertice tra i campioni uscenti di Salisburgo e la capoclassifica Vienna. Salisburgo viene da una confortante vittoria interna con il Linz (8-2), scavalcato in classifica al secondo posto, mentre Vienna da una sconfitta alla Stadthalle di Villach (3-2), che ne interrompe la striscia positiva di 10 vittorie consecutive. I Red Bulls iniziano bene e alla fine del primo periodo sono avanti grazie alle reti di Hughes e Tomas in power play (2-0). Nel secondo tempo i Capitals scendono sul ghiaccio trasformati e in 7’ ribaltano il risultato grazie alle doppiette di Sharp e Vause (2-4). Nel drittel conclusivo i padroni di casa non riescono a superare la miglior difesa della Liga e subiscono la prima sconfitta in casa dai Capitals, permettendo a Vienna di centrare la vittoria numero 32 in regular season e salire a 94 punti in classifica, battendo così i precedenti record detenuti proprio da Salisburgo.

Bolzano approda matematicamente al Pick Round e di conseguenza ai play off anche se lo fa con una sconfitta ai rigori in casa del Fehervar dopo una gara in rimonta. Succede tutto nel terzo tempo. Al 41’45” Red Devils avanti con Bodo che risolve una mischia sottoporta (1-0). Ungheresi ancora pericolosi poco dopo, ma il tiro di Vas centra il palo e la ribattuta di Maylan trova Melichercik attento. Il Bolzano reagisce e diventa padrone del gioco. Al 49”11’ è Gander a deviare uno slam dalla distanza di Gellert (1-0), seguito da Vallerand che al volo centra l’incrocio dopo un ingaggio in attacco vinto da Metropolit (1-2). I biancorossi sembrano poter gestire il risultato fino alla sirena ma vengono sorpresi da un tiro dalla distanza senza grandi pretese di Manavian in situazione di superiorità (2-2). Il supplementare passa senza grandi sussulti e ai rigori Daniel Koger è l’unico a segnare regalando la vittoria al Fehervar (3-2). Brutta, invece, la sconfitta dei biancorossi in casa del Lubiana, ultimo in classifica, che veniva da ben 16 sconfitte consecutive. Pokel, a play off conquistati, sceglie di schierare Marchetti al posto di Glira e Smith al posto di Melichercik in porta. I Foxes tengono il comando delle operazioni per tutto l’incontro, sparando verso Tilen Spreitzer (back classe ’97) ben 45 dischi, ma senza riuscire a passare. Il Lubiana, invece, più cinico, riesce a fare tesoro di una delle sue sole 13 conclusioni con Pem, che a metà del secondo periodo devia in rete un forte diagonale di Guimond (1-0). Il drittel conclusivo vede la reazione degli altoatesini che nel finale creano una conclusione a colpo sicuro di Everson salvata sulla linea da Spreitzer.

Nella lotta per le ultime due piazze con accesso diretto ai play off, importante balzo in avanti dell’Innsbruck che va a vincere sul difficile ghiaccio dello Znojmo (2-3), e regola in casa il Dornbirner (4-3), portandosi al 5º posto con 9 punti di vantaggio sul Villacher (7º), a 3 giornate dalla fine. I tirolesi scavalcano il Klagenfurt, ora 6º, che a contro Il Graz inanella la quinta sconfitta di fila (4-1), per poi riscattarsi in casa del Linz (4-5). Speranze di ingresso nella Top Six ridotte al lumicino per Villach(-7), Znojmo (-7) e Graz (-8), in grave ritardo sul Klagenfurt a sole 3 giornate dalla fine.

In coda, matematicamente al Qualification Round, Fehervar, Dornbirner eil fanalino di coda Lubiana.

 

(40a giornata 6/1)
EC Red Bull Salzburg – EHC Liwest Black Wings Linz 8-2
EC-Klagenfurter – Moser Medical Graz 99ers 1-2
HC Orli Znojmo – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 2-3
HDD Olimpija Ljubljana – Dornbirner Eishockey Club 2-4
Fehervar AV 19 – HCB Südtirol Alperia 3-2 SO
EC Villacher – UPC Vienna Capitals 3-2 OT

(41a giornata 7-8/1)
Fehervar AV 19 – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 2-4
HC Orli Znojmo – Dornbirner Eishockey Club 3-4
EC Red Bull Salzburg – UPC Vienna Capitals 2-4
Moser Medical Graz 99ers – EC Villacher 5-2
HDD Olimpija Ljubljana – HCB Südtirol Alperia 1-0
EHC Liwest Black Wings Linz – EC-Klagenfurter 4-5

 

Classifica

Tags: