Serie B: Val Pusteria Junior kaputt

Ad aprile, secondo il documento programmatico firmato da quindici delle sedici società che hanno preso all’ultimo Campionato di Serie B, le partecipanti alla serie cadetta, versione 2016/17, sarebbe rimasto immutato, nonostante i Rittner Buam Junior non lo avessero firmato. Tutto OK? Per nulla. Gli eventi che hanno interessato l’Alps Hockey League l’hanno depauperata dell’Egna; alla scadenza dei termini d’iscrizione si è aggiunto il Val Venosta (sarà Serie C?) raggiungendo un numero complessivo di quattordici partecipanti. Tutto OK? Niente affatto. Il colpo di scena arriva in questi giorni da Brunico: la formazione junior dei Lupi ha deciso di rinunciare, l’ufficialità non è data dalla società giallonera, ma direttamente dalla FISG nella persona del  Responsabile Hockey Tommaso Teofoli da noi contattato.

Il motivo? Pochi giocatori a disposizione e una proposta  di collaborazione con il Vipiteno non andata a buon fine, come apparso sul Dolomiten odierno nell’articolo a firma Kurt Platter. I giocatori rimasti “emigreranno” in prima squadra e nel circondario (Dobbiaco, Cortina e Bressanone).