Fiemme: three is the magic number

Tre come il numero perfetto, tre come i moschettieri di Alexandre Dumas, tre come i difensori confermati dal Fiemme.

La società di Cavalese pianta le prime fondamenta del reparto arretrato dando fiducia a tre ragazzi, i quali hanno contribuito alla cavalcata dei gialloneri nella stagione del loro ritorno tra i senior (sesto posto in Regular season ed eliminazione nei quarti ad opera dei futuri Campioni di Serie B del Merano).

Piero Simoni

Piero Simoni


Un rientro, alla vigilia, tutto da verificare quello dei trentini, come lo erano le condizioni di Piero Simoni e Moreno Lazzeri, fermi da una stagione, tuttavia i due giovani hanno saputo farsi apprezzare dal coaching staff per impegno e dedizione: Simoni, ventidue anni, ha concluso il campionato con 33 presenze e 3 assist, mentre Lazzeri ha ottenuto una presenza in meno, ma ha chiuso il ruolino di marcia personale con 6 assist.

Moreno Lazzeri

Moreno Lazzeri

Daniele Cataldi, il terzo confermato, invece, non ha mai perso contatto con il ghiaccio e, sebbene il torneo cadetto concluso ad aprile sia stato il primo con il Fiemme (30 presenze e 3 assist), in precedenza aveva giocato a Egna, sia nell’Under 20 che in prima squadra in Serie A, oltre a una breve parentesi con il Caldaro Under 20. Il ventunenne ha portato in dote un titolo INL.

Daniele Cataldi

Daniele Cataldi

Statistiche
Piero Simoni
Moreno Lazzeri
Daniele Cataldi