Serie C: Torino Bulls, sconfitti nel derby

(Com. stampa HC Torino Bulls) – Il derby contro il Real Torino non ha regalato punti alla prima squadra dei Torino Bulls, che ieri sera al PalaTazzoli ha però giocato la miglior partita della stagione. Al cospetto di un avversario forte e molto più rodato, di cui si conosce l’indubbio valore, i gialloblu hanno giocato sostanzialmente alla pari per due tempi e mezzo, subendo i gol decisivi solo negli ultimi minuti del match. Un incontro equilibrato, deciso da pochi dettagli e terminato 4-1 (parziali 1-1 0-0 3-0), anche se per quello che si è visto sul ghiaccio il passivo è decisamente troppo severo.
È stato il Real a sbloccare il punteggio, dopo neanche un minuto con Nicolò Pace, ma la reazione dei Bulls è stata immediata e dopo sette minuti ha prodotto il pareggio di Fabrizio Castagneri. Ottima l’intensità difensiva delle due squadre, che ha tenuto lo score fermo sull’1-1 per tutta la fase centrale della gara. I gialloblu hanno creato diverse occasioni, mancando però di concretezza davanti alla porta avversaria. Poi, a sette minuti dall’ultima sirena è arrivata la rete del 2-1 di Pace. Marcatura che si è rivelata decisiva e che ha smorzato l’entusiasmo dei gialloblu, costretti a incassare anche altri due gol, ancora di Pace e Marcello Famà.

“Abbiamo avuto alcune possibilità per passare in vantaggio ma non le abbiamo sfruttate” spiega coach Renato Vaccarino, “contro una squadra che ci è superiore dal punto di vista tecnico e di organizzazione i ragazzi hanno disputato una grande partita. Tutti si sono sacrificati e hanno dato il cento per cento, mentalmente e fisicamente. Dal punto di vista tattico abbiamo provato qualche nuova soluzione per concedere meno spazi all’attacco dei nostri avversari e con l’impegno di tutti ci siamo riusciti”.
“È dall’inizio della stagione che lavoriamo con intensità in settimana e i risultati sono evidenti” prosegue il tecnico gialloblu, “il divario nei confronti del Real e delle altre formazioni è diminuito rispetto al passato. I risultati non ci sorridono ancora ma non possiamo rimproverarci davvero nulla”. La C maschile dei Torino Bulls tornerà in campo domenica prossima, a Milano contro l’Ambrosiana.

Tags: