Mercato Made In Italy

Giornata particolarmente attiva sul panorama nostrano di hockey, con un paio di buonissimi movimenti a riguardare soprattutto il goalie Andreas Bernard e lo straordinario Brian Ihnacak.

Per il 24enne portierone del Blue Team, dopo un’ottima annata nel SaiPa Lappeenranta, quale backup di un icona quale Jussi Markkanen (ex Nhler), arriva la chiamata da un altro prestigioso team della Liiga, l’Assat Pori, ad opzionare il talento altoatesino per la prossima stagione (con eventuale aggiunta per il 2016/17) col club Campione di Finlandia un paio di stagioni fa; in Carelia dal 2009, Andreas ha conquistato un posto in prima squadra dopo la trafila nelle U20 dei SaiPa ed il titolo di Seconda Divisione finlandese nel 2013 con lo Jukurit (farm team del Lappeenranta) al termine di una splendida cavalcata in post-season.

Ihnacak 2014_05_16 ita can

Brian Ihnacak

Sorride anche Brian Ihnacak, l’attaccante ha reso noto tramite Facebook, di giocare nella prossima stagione in Czech ExtraLiga, congedandosi dalla Get Ligaen di Norvegia col titolo di miglior realizzatore della stagione regolare (22 reti e 55 assist in sole 44 uscite!) col Valerenga di Oslo; non si conosce ancora il prossimo club dell’italocanadese, ma è certo il salto di categoria (e qualità) che attenderà l’avanti del Blue Team, dopo il bel ricordo lasciato a Torre Pellice.

La terza ciliegina sulla torta invece la firma l’interessantissimo prospetto Alexander Lambacher, balzato agli onori ed attenzioni persino degli scout della NHL dopo aver fatto benissimo nelle giovanili del Mannheim (Germania), ad essere opzionato dal Fargo Force della USHL per muovere i primi passi sulle piste ghiacciate nordamericane.

Joachim Ramoser

Joachim Ramoser

Ossigeno puro quindi per i giocatori del Blue Team all’estero come le bellissime conferme di Joachim Ramoser a firmare per due anni con i Red Bulls di Monaco di Baviera (DEL), così come i fratelli Morini dalle giovanili del Lugano ad esser chiamati rispettivamente in prima squadra con i bianconeri (Giovanni) mentre per Paolo arriva la chiamata con l’Olten in LNB Svizzera, dove già giocano i fratelli Zanatta (Michael e Luca) con i Red Ice di Martigny.

g1_asiago_appiano_devergilio

Kevin DeVergilio

Movimenti interessanti anche nel nostro campionato di hockey con gli stranieri del Gherdeina Jake Newton e Marko Luomala a volare rispettivamente in Finlandia e Gran Bretagna (Sport e Milton Keys), così come Jordan Owens e Joni Puurula a salutare Vipiteno (partenti ma non sistemati al momento) mentre l’Ajoie (LNB Svizzera) fa spese in casa Appiano e Val Pusteria con i canadesi Jonathan Hazen e Philip-Michael Devos a rinforzare la propria rosa. I Campioni di Italia dell’Asiago invece, dopo aver visto appendere i pattini al chiodo dell’immenso Michele Strazzabosco, salutano pure l’oriundo Kevin DeVergilio, accasato con i lupi pusteresi.