U20, 1ª SF – Il sogno del Cortina va avanti. Vince anche Vipiteno

Clamoroso successo in gara uno di semifinale del campionato under 20. Il Cortina, qualificatosi all’ultima giornata solo per un quoziente migliore negli scontri diretti col Gherdeina, espugna l’Odegar di Asiago e domenica all’Olimpico potrebbe chiudere in casa. I vicentini si presentavano da vincenti in regular season con 17 punti in più dei cortinesi, i precedenti erano tutti e 4 a favore dei giallorossi.
L’Asiago parte sicuro di sé e dopo 3 minuti e mezzo è in vantaggio 2-0 con i gol di Foltin e Pace. Già al 9° Pomarè accorcia, poi inizia la serata chiaro-scuro di Riccardo Lacedelli. In 5 vs 3 al 13° insacca il pareggio e segnerà il rigore decisivo. Ma verso la fine del secondo tempo rimedia anche 10 minuti di cattiva condotta che potrebbero compromettergli gara 2. Il Cortina già aveva dovuto fare a meno di Tilaro fermato una giornata per una carica. Al 51° si torna a segnare col nuovo vantaggio asiaghese di Conci ma i vicentini non chiudono la partita permettendo al Cortina di tornare al pari con De Zanna. Ai rigori gli asiaghesi non ne segnano nemmeno uno, tre su 4 per gli scoiattoli ampezzani.

La semifinale tra Vipiteno e Renon vedeva di fronte due squadre che per tutta la stagione si sono appaiate e sorpassate, anche al vertice della classifica. Gli scontri diretti sono stati in sostanziale parità.
E’ il Renon che in gara uno va in vantaggio al 10° con Trentini in powerplay. I Broncos girano la partita nel secondo tempo con Clementi e Pitschler in uno dei pochi powerplay di giornata. Il 3-1 di Steiner giunge a porta vuota.

Domenica, oltre che per gara 2 si scende in pista anche per la prima delle tre gare per i piazzamenti dal 5° al 7° posto.

freccia presentazionefreccia calendariofreccia classifica finale

Semifinali (Best of three)

Gara 1, mercoledì 11 marzo 2015 ore 18.30
asiago2-cortinaAsiago – Cortina 3-4 d.r. (2-2, 0-0, 1-1, 0-0, 0-1)
Serie: 0-1
Precedenti: 8-2, 4-3, 5-1, 4-3 d.r.
Gara 2, domenica 15 marzo ore 18.00
Ev. gara 3, giovedì 19 marzo ore 18.45

Gara 1, mercoledì 11 marzo 2015 ore 18.45
asiago2-cortinaVipiteno – Ritten Sport 3-1 (0-1, 2-0, 1-0)
Serie: 1-0
Precedenti: 3-2, 0-1 d.r., 5-2 , 2-3 ot
Gara 2, domenica 15 marzo ore 16.30
Ev. gara 3, giovedì 19 marzo ore 18.45

Finale e finalina (Best of three)
22, 25 marzo e 4 aprile

Girone dalla quinta alla settima

dom. 15 marzo: Valpellice – Bolzano
dom. 22 marzo: Gherdeina – Bolzano
dom. 29 marzo: Gherdeina – Valpellice

Tabellini

Asiago Hockey – S.G. Cortina 3-4 d.r. (2-2, 0-0, 1-1, 0-0, 0-1)
Marcatori: 0:38 (1-0) Josef Foltin (Fabrizio Pace, Davide Xamin), 3:35 (2-0) Fabrizio Pace (Radovan Gabri, Josef Foltin), 8:18 (2-1) Dominic Pomarè (Nicola Soravia, Joshua De Lotto), 12:36 (2-2, PP2) Riccardo Lacedelli (Alessandro Zanatta, Ronny De Zanna), 50:56 (3-2) Davide Conci (Davide Xamin, Radovan Gabri), 53:25 (3-3) Ronny De Zanna (Alessandro Zanatta, Renè Vallazza). Rig. decisivo: Riccardo Lacedelli
Rigori: A. Zanatta (C) NO, D. Conci (A) NO; R. Lacedelli (C) GOL, J. Foltin (A) NO; R. De Zanna (C) GOL, F. Pace (A) NO; R. Vallazza (C) GOL
Asiago: Mantovani D. (Stevan L.); Basso M., Strazzabosco A., Munari N., Tagliaro L., Gabri R., Mattivi L., Chizzola A., Rodeghiero D., Conci D., Olivero S., Dal Sasso D., Rigoni A., Pace F., De Luca M., Xamin D., Eduard D., Foltin J., Raccanelli A., Colombini D.
Cortina: De Bona A. (Frescura M.); Longo G., De Lotto J., Vallazza R., Costantini A., Soravia N.; Dell’Osta P., De Zanna R., Pomarè D., Lacedelli R., Scapinello F., Talamini G., Gentilini F., Sanna M., Pompanin G., Zanatta A.
Penalità: 14-28 (4-6, 6-16, 4-6) 2+10′ al 39° per Riccardo Lacedelli (C) per carica da tergo
Tiri: 55-22 (23-9, 6-6, 19-6, 7-0)
Spettatori: 100
Arbitro: Nadir Ceschini (Michele Slaviero, Daniel Rigoni)

Wsw Vipiteno – Rittner Sport 3-1 (0-1, 2-0, 1-0)
Marcatori: 9:44 (0-1, Pp) Marco Trentini (Johannes Fauster, Moritz Oberrauch), 27:52 (1-1) Hannes Clementi (Martin Graf, Kevin Messner), 35:14 (2-1, Pp) Simon Pitschler (Ivan Seeber), 58:33 (3-1, EN) Jonas Steiner (Ivan Deluca)
Vipiteno: Planatscher A. (Ninz T.); Seeber I., Steiner J., Bernard D., Gruber M., Jaeger M., Pitschler S., Gschnitzer D., Strickner A., Mantinger M., Tschimben F., Kruselburger T., Gschnitzer T., Ivashynka V., Messner K., Dinoto M., Clementi H., Eisendle P., Graf M., Deluca I. Allenatore: Michael Pohl
Rittner Sport: Treibenreif H. (Treibenreif R.); Willeit S., Vigl C., Quinz P., Wenter C., Willeit J., Obkircher S.; Buratti S., Fauster J., Oberrauch M., Riegler J., Fink P., Ploner A., Trentini M., Von Guggenberg L., Prast M., Spinell M., Tauferer H.
Penalità: 6-6 (2-0, 0-4, 4-2)
Tiri: 42-36 (13-16, 19-10, 10-10)
Spettatori: 254
Arbitro: Alex Lazzeri (Konrad Kofler, Fabio Tirelli)

Tags: ,