Serie B, 13ª – Vincono davanti. Il Chiavenna vede i play-off

Sempre in fuga Merano e EV Bozen 84, si allunga dietro la classifica mentre la lotta per l’ottava posizione, valida per i play-off, si allarga a tre con la vittoria del Chiavenna a Pergine.
Venerdì le due capolista sono state protagoniste negli anticipi. Il Merano ha liquidato il Feltreghiaccio con una tripletta di Thomas Mitterer, bis di Sebastian Thaler, una rete a testa per Kobler, Turrin e Cainelli. Il Bozen 84, come nella gara di andata, ha faticato molto contro l’arcigna Val Venosta ma i tre punti sono arrivati. I bolzanini partono subito al meglio col gol di Malfertheiner ma il Val Venosta dopo aver pareggiato al 16° con Clemente, va in vantaggio nei primi secondi della ripresa con Pohl. Al pari bolzanino al 27° di Hölzl, ancora venostani in vantaggio al 34° con l’uomo più temuto: Stocker. L’EVB chiude il secondo tempo in vantaggio segnando con Ambach a 23 secondi dalla sirena dopo il pari al 36° di Basso. Lo stesso Christian Ambach segna la seconda marcatura personale al 43° per il 5-3, gli Eisfix ci riprovano al 47° con il bis di Andres Pohl prima del definitivo 6-4 al 50° di Rolfini.
Con la vittoria sul Varese di settimana scorsa il Chiavenna, sempre precedentemente sconfitto di misura in questo campionato, aveva rotto l’incantesimo. La riconferma ieri vincendo contro un Pergine in ottima forma, che occupava la terza posizione. I lombardi fanno quadrato in difesa attorno ad Antinori e concedono poco ai trentini che vengono sorpresi dal doppio vantaggio del Chiavenna a firma Asinelli al 7° e Rivoira al 32°, entrambi in powerplay. Il Pergine si affida ai rinforzi da Asiago e al 36° accorcia con l’uomo in meno (Rodeghiero) pareggiando in powerplay con Gabri a 5 minuti dalla fine. Ai rigori Antinori continua la sua ottima prestazione e non fa passare un disco, per il Chiavenna segnano Corio e Rivoira. Un punto solo per le Linci che perdono il contatto con il podio, due punti d’oro per i sondraschi che vedono la zona playoff lì a soli 4 punti.
Il Varese infatti perde ancora (settima consecutiva), in casa contro un Alleghe che ha ritrovato lo smalto di un tempo. Quasi “partita perfetta” con shutout per il goalie agordino Davide Fontanive, bucato per la prima e unica volta a 5 secondi dalla fine da Francesco Borghi. Due gol nel primo tempo, uno nel secondo e tre nel terzo: Diego Soppera (2), Alberto Fontanive (2), Monferone e L. De Val.
Cade in casa anche il Como scendendo al quinto posto avvicinato proprio dall’Ora, corsaro a Casate. I Frogs al 15° vanno sul 2-0 con Vill ed Andergassen, i lariani riescono solo ad accorciare con Marcati verso la fine del primo tempo. A metà partita gli ospiti allungano con un gol in powerplay di Stefan Vill (doppietta personale) portandosi all’ultimo riposo sul +2. Negli ultimi 20 minuti il Como accorcia ancora con Roccaforte al 47° e, al nuovo allungo di Calovi  al 54°, col bis di Lorenzo Marcati a 5 minuti dalla fine in powerplay. Nel finale il coach del Como toglie il portiere ma la gara finisce con l’identico risultato dell’andata, ma a favori inversi.

freccia Presentazione
freccia Calendario

13ª giornata (domenica 21 dicembre)
Bozen 84 – Val Venosta 6-4 (1-1, 3-2, 2-1) (venerdì)
Merano – Feltreghiaccio 8-0 (2-0, 2-0, 4-0) (venerdì) freccia recap
Como – Ora 3-4 (1-2, 0-1, 2-1)
Pergine – Chiavenna 2-3 d.r. (0-1, 1-1, 1-0, 0-0, 0-1) freccia recap
Varese – Alleghe 1-6 (0-2, 0-1, 1-3) freccia recap
Riposa: Val Pusteria

Classifica    Pt PG  V -et P    gol +/-
Merano        31 12 10 0-1 1  68-25  43
EV Bozen 84   31 12 10 0-1 1  47-21  26
Alleghe       24 12  8 0-0 4  57-40  17
Pergine       22 12  5 3-1 3  34-27   7
Como          21 12  6 1-1 4  42-40   2
Ora           19 12  5 1-2 4  46-35  11
Val Pusteria  17 11  5 1-0 5  33-38  -5
Val Venosta   11 11  3 1-0 7  40-46  -6
Varese        10 12  3 0-1 8  32-57 -25
Chiavenna      7 12  1 1-2 8  33-45 -12
Feltregh.      2 12  0 1-0 11 21-79 -58

Prossimo turno, 14ª giornata (domenica 28 dicembre)
ore 19:00 Ora – Merano (sabato)
ore 20:00 Val Venosta – Como (sabato)
ore 20:30 Alleghe – Pergine (sabato)
ore 11:00 Feltreghiaccio – Varese
ore 18:45 Chiavenna – Val Pusteria
Riposa: Bozen 84

Gli altri tabellini

E.V. Bozen 84 – Ahc Vinschgau Val Venosta 6-4 (1-1, 3-2, 2-1)
Marcatori: 4:58 (1-0) Markus Malfertheiner (Christian Ambach), 15:44 (1-1) Mirko Clemente (Roland Pircher, Andres Pohl), 20:42 (1-2) Andres Pohl (Roland Pircher), 26:10 (2-2) Hannes Hölzl (Christof Pechlaner), 33:34 (2-3) Michael Stocker (Mirko Clemente), 35:48 (3-3) Manuel Basso (Andrè Rolfini), 39:37 (4-3) Christian Ambach (Manuel Basso), 42:59 (5-3) Christian Ambach (Alex Tava), 46:20 (5-4) Andres Pohl (Benjamin Oester, Alberto Virzi), 49:00 (6-4) Andrè Rolfini (Hannes Hölzl, Alex Gamper)
E.V. Bozen 84: Tomasi A.; Nibale G., Malfertheiner M., Gasser F., Rolfini A., Quirini A., Kaufmann V., Volcan M., Gamper A., Basso M., Ambach C., Faggioni A., Pechlaner C., Tava A., Hölzl H., Pancheri A., Prudenziati T.
Val Venosta: Rizzon A.; Pircher R., Oester B., Pohl A., Ilmer S., Tscholl D., Santer N., Oberdörfer M., Stocker M., Strobl A., Virzi A., Nagl T., Clemente M.

Hc Varese – Alleghe Hockey 1-6 (0-2, 0-1, 1-3)
Marcatori: 7:40 (0-1) Diego Soppera (Alberto Fontanive, Davide Testori), 18:17 (0-2) Alberto Fontanive (Jari Monferone, Loris De Val), 28:18 (0-3) Jari Monferone (Loris De Val), 42:23 (0-4, Pp) Diego Soppera (Davide Testori, Manuel De Toni), 48:43 (0-5, Pp2) Alberto Fontanive (Loris De Val, Jari Monferone), 52:37 (0-6) Loris De Val (Jari Monferone), 59:55 (1-6) Francesco Borghi (Marco Andreoni, Riccardo Privitera)
Varese: Broggi L. (Crippa M.); Bazzaco M., Senigagliesi F., Mazzacane C., Andreoni M., Mazzacane E., Cortenova D., Sorrenti S., Borghi F., Fiori M., Borghi P., Di Vincenzo D., Sansonna S., Privitera R., Odoni D., Manfrei
Alleghe: De Toni P. (Fontanive D.); De Val M., De Val L., Testori D., Fontanive E., Romano F., De Toni L., De Toni M., Soppera D., Fontanive A., Lorenzini M., Davare A., Martini E., Monferone J., Benvegnù G.

HC Como Ambrosoli – Asc Ora Hockey 3-4 (1-2, 0-1, 2-1)
Marcatori: 1:17 (0-1) Stefan Vill (Andreas Zelger, Andreas Decarli), 14:18 (0-2) Hannes Andergassen (Philipp Calovi), 18:30 (1-2, Pp) Lorenzo Marcati (Davide Gosetto, Andrea Ballarate), 30:49 (1-3, Pp) Stefan Vill (Tobias Brighenti Moretti, Andreas Zelger), 46:19 (2-3) Matteo Roccaforte (Simone Costa, Andrea Ballarate), 53:19 (2-4) Philipp Calovi (Fabian Negri, Hannes Andergassen), 55:15 (3-4, Pp) Lorenzo Marcati (Davide Gosetto, Andrea Ballarate)
Como: Menguzzato M. (Colombi D.); Ricca A., Costa S., Gosetto D., Valli R., Fusini D., Riva M., Roccaforte M., Formentin M., Ambrosoli F., Ambrosoli R., Sala F., Ballarate A., Torboli R., Meneghini M., Marcati L.
Ora: Fabris S. (Gallmetzer S.); Vill S., Negri F., Nagele A., Pichler H., Tscholl M., Olivotto C., Walter H., Decarli A., Calovi P., Trentini F., Hanspeter M., Pedrini M., Andergassen H., Zelger A., Brighenti Moretti T., Siller M., Olivotto M., Graf M.