Eagles: Torino ottimo palco per la prima in campionato

(dal sito delle Eagles Bolzano) – Il debutto delle Aquile nel campionato italiano stagione 2014/15 è riuscito senza grandi patemi, anche se all’inizio si è sentito il tipico clima da prima.

Primo cliente delle Eagles proprio l’esordiente Torino Bulls che si affaccia per la prima volta al panorama femminile. Coach Zdenek Kudrna ha un sacco di lavoro davanti, ma voglia, impegno e spirito di sacrificio sono encomiabili e meritano assoluto rispetto.
Nelle file dei Bulls c’era grande attesa per il ritorno sulla scena di due ex nazionali, Deborah Montanari e Silvia Carignano. Piacevole sorpresa per le Eagles la presenza in campo dell’austriaca Sabrina Stubner, ora Sabrina Di Casmirro che quattro anni fa aveva vestito la casacca delle campionesse.
Anche sul lato Eagles è da sottolineare qualche debutto: Martina Marangoni, Nadia Mattivi e Nora Ebnicher affrontano per la prima volta il campionato femminile. Coach Marco Liberatore fa riposare Chelsea Furlani e Eleonora Dalprà.

La partita non ha storia ed è decisa già dopo i primi 20 minuti con il parziale di 6:0. I Bulls , pur lottando con tutto ciò che hanno, non sono in grado di sostenere la pressione delle Eagles. Al centro dell’attenzione soprattutto la Montanari che già nel primo tempo si vede scagliati addosso 33 tiri. Marco Liberatore fa giocare tutte le giocatrici a disposizione e anche il pulcino Nora Ebnicher si toglie la soddisfazione di andare a referto con una doppietta.

Partita completamente diversa quella di domenica contro le eterne rivali del Real Torino. La voglia delle piemontesi di passare finalmente all’incasso è grande. Con Chelsea Furlani al posto di Jordanna Peroff che aveva lasciato il segno il giorno prima e Eleonora Dalprà e – diciamolo – grazie all’ottima direzione arbitrale della coppia Lega/Brambilla, si sviluppa una partita avvincente, tirata e equilibrata, un biglietto da visita per l’hockey femminile. L’equilibrio in campo è dimostrata dalla statistica dei tiri che per due tempi è praticamente identica. Solo nel terzo tempo le Eagles prendono il sopravvento grazie alla preparazione più lunga. Ad aprire le danze nel secondo tempo è Eleonora Dalprà con un bellissimo back sotto la traversa. La partita si decide comunque solamente a circa sette mnuti dal termine con l’uno-due di Nadine Zaccherini E Mia Campo Bagatin nell’arco di 40 secondi.

HC Torino Bulls – Eagles EV Bozen 84 0-13 (0-6, 0-4, 0-3)
Marcatori: 4:39 (0-1, Pp) Mia Campo Bagatin (Franziska Stocker), 10:51 (0-2) Jordana Peroff, 11:24 (0-3) Eleonora Bonafini, 12:02 (0-4) Hanna Elliscasis (Alice Gasperini), 13:03 (0-5) Nadine Zaccherini (Jordana Peroff), 15:37 (0-6) Samantha Gius, 20:16 (0-7) Samantha Gius (Jordana Peroff, Beatrix Larger), 25:49 (0-8, Pk) Jordana Peroff (Nadia Mattivi), 28:53 (0-9) Nora Ebnicher (Hanna Elliscasis), 29:21 (0-10) Beatrix Larger (Samantha Gius), 48:46 (0-11) Carola Saletta (Eleonora Bonafini, Anneke Orlandini), 57:20 (0-12) Alice Gasperini (Hanna Elliscasis), 59:59 (0-13) Nora Ebnicher (Jordana Peroff, Alice Gasperini)
Bulls: Montanari D.; Battaglia E., Grosso M., Brunero M., Carignano S., Garavelli V., Tron A., Espagnol C., Ierardo F., Di Casimiro S., Mattioda V.
Eagles: Klotz D. (Marangoni M.); Saletta C., Zaccherini N., Campo Bagatin M., Larger B., Peroff J., Elliscasis H., Gius S., Gasperini A., Stocker F., Bonafini E., Mattivi N., Orlandini A., Dalprà E., Ebnicher N.
Spettatori: 150
Tiri: 5-82 (3-33, 1-23, 1-26)

Real Torino HC – Eagles EV Bozen 84 0-3 (0-0, 0-1, 0-2)
Marcatori: 24:56 (0-1) Eleonora Dalprà (Chelsea Furlani, Mia Campo Bagatin), 53:12 (0-2) Nadine Zaccherini (Samantha Gius, Eleonora Dalprà), 53:52 (0-3) Chelsea Furlani (Mia Campo Bagatin)
Real Torino: Biondi E. (Muttoni F.); Iacomuzio C., Ballardini E., Roccella S., Masoero B., Beretta A., Masperi P., Masperi M., Gosetto D., Roccella R., Boccomino M., Ballardini E., Galtieri F., De La Forest A., Avanzi V., Rossi C. Allenatore: Drahoslav Zurek
Eagles: Klotz D. (Höller M.) Saletta C., Furlani C., Zaccherini N., Campo Bagatin M., Larger B., Elliscasis H., Muraro A., Gius S., Gasperini A., Stocker F., Bonafini E., Mattivi N., Orlandini A., Dalprà E., Ebnicher N. Allenatore: Marco Liberatore
Tiri: 26-33