Vive la France 2013-2014

Pubblichiamo di seguito una breve panoramica dei principali tornei disputati nella scorsa stagione in terra francese.

Campionati

Ligue Magnus

francia, ligue magnusSquadre partecipanti:      14
Vincitore regular season:  Rouen
Vincitore playoff:         Briançon
Top-scorer regular season: Danick Bouchard (Amiens)
Top-scorer playoff:        Denny Kearney (Briançon)
Retrocessa:                Brest

Come nella scorsa edizione, la regular season è stato dominata dal Rouen che però non è stato capace di ripetersi nella post season. La Ligue Magnus passa così al Briançon, secondo nella stagione regolare. Retrocede in serie cadetta il Brest, dopo un solo anno di permanenza nell’elite nazionale.

Division 1

division1_franceSquadre partecipanti:      14
Vincitore regular season:  Lyon
Vincitore playoff:         Lyon
Top-scorer regular season: Miroslav Kristin (Lyon)
Top-scorer playoff:        Vikhaël To-Landry (Lyon)
Pomossa:                   Lyon
Retrocesse:                Montpellier e Annecy

Stagione perfetta per il Lione che si aggiudica stagione regolamentare e vittoria finale ed acquista il diritto sportivo di disputare la prossima edizione della Ligue Magnus. Retrocedono in Division 2 Montpellier e Annecy.

Division 2

Squadre partecipanti:              18 (divise in due poule)
Vincitore regular season poule A:  Val Vanoise
Vincitore regular season poule B:  Français Volants
Vincitore playoff:                 Toulouse – Blagnac
Top-scorer regular season poule A: David Brissette Cayer
.                                    (Val Vanoise)
Top-scorer regular season poule B: Mikulas Bicha (Amneville)
Top-scorer playoff:                Santeri Halme (Toulouse-Blagnac)
Pomosse:                           Toulouse-Blagnac e Tours
Retrocesse:                        Limoges e Cergy-Pontoise

Dopo aver dominato le due poule (sole 5 sconfitte totali) i Francais Volants e il Val Vanoise si “perdono” nella post season, dove hanno la meglio Toulouse-Blagnac e Tours (seconde nelle rispettive poule) che conquistano l’accesso alla Division 1 per la prossima stagione. Retrocedono in Division 3 Limoges e Cergy-Pontoise.

Division 3

Squadre partecipanti:               29 (divise in quattro groupe)
Vincitore regular season groupe A:  ACBB
Vincitore regular season groupe B:  Deuil / Garges
Vincitore regular season groupe C:  Dammarie-lès-Lys
Vincitore regular season groupe D:  Marseille
Vincitore playoff:                  Avignon, ACBB, Tours 2
.                                     ed Epinal 2
Vincitore carrè final:              Avignon
Top-scorer regular season groupe A: Yann Guyot (ACBB)
Top-scorer regular season groupe B: Marek Hanes (Chalons)
Top-scorer regular season groupe C: Guillaume Chassard (Epinal 2)
Top-scorer regular season groupe D: Clément Ramos (Marseille)
Top-scorer playoff:                 Bastien Quinsac (Tours 2)
Top-scorer carrè final:             Maxime Martin (Epinal 2)
Promosse:                           Avignon e ACBB

La complessa formula della Division 3 vede la vittoria finale dell’Avignone che, insieme all’ACBB, acquisisce il diritto di partecipare alla Division 2 nella prossima stagione.

Coppe

Match des Champions

Contendenti: Rouen (Campione di Francia 2012-2013)
.            Briançon (vincitore della Coupe de France 2012-2013)
Vincitore:   Briançon

Dominando il terzo periodo, il Briançon apre la stagione alzando la prima coppa in palio, vittoria che sarà di buon auspicio per i ragazzi guidati da Luciano Basile.

Coupe de la Ligue

coupe_league_franceSquadre partecipanti:        16 (divise in 4 poule)
Vincitore poule A:           Angers
Vincitore poule B:           Épinal
Vincitore poule C:           Grenoble
Vincitore poule D:           Dijon
Vincitore Coupe de la Ligue: Rouen

Il Rouen non termina la stagione a mani vuote, ma si aggiudica la Coppa della Lega nella finale giocata il 2 gennaio contro lo Chamonix.

Coupe de France

coppa_di_franciaSquadre partecipanti: 32
Vincitore:            Angers
Top scorer:           Danick Ouchard (Amiens)

Il trofeo Pete-Laliberté è alzato dall’Angers che batte il Rouen nella finale disputata al Palais Omnisports de Paris-Bercy.

Competizioni internazionali per club

Continental Cup

continental thumSquadre partecipanti:  19
Partecipante francese: Rouen
Vincitore:             Stavanger Oilers (NOR)

La SuperFinal della coppa si gioca a Rouen, ma i padroni di casa non riescono a ripete l’exploit della stagione 2011-12, classificandosi solo quarti. La vittoria finale va ai norvegesi dello Stavanger Oilers.

Nazionale

EIHC Innsbruck (Austria) – 7-9 novembre 2013

eihc logo euro challengeVincitore: Francia

Autria      – Francia  1 – 3
Bielorussia – Francia  1 – 2 OT
Slovenia    – Francia  2 – 5

La nazionale transalpina apre al meglio la propria stagione vincendo l’EIHC organizzato dall’Austia ad Innsbruck. I galletti hanno il merito di vincere tutti e tre i match disputati.

Amichevoli contro la Russia – 19 e 20 dicembre 2013

Francia – Russia  1 – 2
Francia – Russia  3 – 6

Troppo forti i russi per la Francia, che nelle due amichevoli prenatalizie giocate a Marsiglia e Gap piene prepotentemente sconfitta dall’”armata rossa”.

EIHC Briançon (Francia) – 6-8 febbraio 2014

eihc logo euro challengeVincitore: Germania

Francia – Kazakistan  2 – 4
Francia – Germania    0 – 2
Francia – Danimarca   4 – 1

Nel torneo organizzato a Briançon i padroni di casa non riescono a ripetere la bella prestazione di Innsbruck e si classificano sono terzi, lasciando la vittoria finale alla Germania di Pat Cortina.

Preparazione ai Mondiali

Germania – Francia     3 – 4 SO
Germania – Francia     2 – 0
Francia  – Slovacchia  4 – 2
Francia  – Slovacchia  1 – 3
Lettonia – Francia     2 – 1
Lettonie – Francia     6 – 3
Francia  – Kazakistan  3 – 1
Francia  – Kazakistan  5 – 3

La preparazione per il campionato irridato è altalenante per la nazionale d’oltralpe che comunque chiude in bellezza con le due vittorie contro il Kazakistan.

Campionati del mondo

WM2014BielorussiaFrancia    – Canada    3 – 2 SO
Francia    – Italia    1 – 2
Slovacchia – Francia   3 – 5
Svezia     – Francia   2 – 1
Francia    – Norvegia  5 – 4
Danimarca  – Francia   2 – 6
Rer. Ceca  – Francia   5 – 4 OT
Russia     – Francia   3 – 0 (quarti di finale)

Piazzamento nel grruppo A: 4° posto
Piazzamento finale:        8° posto

L’ottima gestione e convinzione della nazionale si dimostra nei campionati del mondo che aprono con la “scottante” vittoria contro gli “dei” canadesi. La rassegna iridata continua con altre 3 vittorie, macchiate da altrettante sconfitte. La più pesante è quella subita dai “galletti” contro la Russia nei quarti di finale. Il piazzamento conclusivo è uno dei migliori nella storia dell’hockey francese. L’ottava piazza era stata precedentemente conquistata nel 1953 e nel 1995. Meglio avevano fatto solo con il 7° posto del ’35 e del ’37 e con il 6° del lontano 1930.