DEL: Ingolstadt e Iserlohn buttano fuori Berlino e Monaco

di Gabriele Morganti

Mercoledì 14 Marzo, in Germania, quattro squadre si sono date appuntamento sul ghiaccio di Monaco e Berlino per disputare Gara 3 del primo turno dei Playoff. Partite decisive per decretare i futuri lineamenti in vista dei quarti di finale. Entrambe le serie sull’1 ad 1. Chi vince continua a sognare, chi perde è fuori. Cosi tra tensione ed adrenalina all’O2 world di Berlino, la squadra della capitale ospita i bavaresi dell’Ingolstadt mentre all’Olympia Eishalle di Monaco a darsi battaglia sono la settima e la decima dell’ultima regular season, rispettivamente l’EHC Red Bull München e l’Iserlohn Roosters.
A Monaco i padroni di casa, si buttano subito in avanti spinti dal proprio pubblico. Tiro innocuo dalla blu, Lange respinge il puck e Nick Palmieri é il piu veloce di tutti e porta avanti la sua squadra (1:37). Il Monaco pressa molto alto in questo inizio di partita senza far ragionare i Roosters che perdono un brutto disco nel terzo offensivo, il tiro di prima intenzione ma il goalie dei Roosters rimedia all’errore dei suoi compagni. Reagiscono i Roosters in finale del primo periodo e Macek va vicino al gol del pareggio. Pareggio che arriva nel secondo drittel, quando lo stesso Brook Macek, uscendo dal penalty box si trova a tu per tu con il portiere e fa 1 ad 1 al 31esimo minuto. La risposta del EHC München arriva con una bellissima azione solitaria di Nick Palmieri, fa fuori due difensori in contropiede ma Lange si sdraia dicendogli di no sul piu bello. Si rimane in parità. Inizia l’ultimo periodo ed inizia male per il Monaco, al minuto 42, Jeff Giuliano si invola nel terzo offensivo e batte nel five-hole l’estremo difensore bavarese. L’Iserlohn passa in vantaggio, è 2 a 1 Monaco. Ancora in contropiede i Roosters 2 contro 2, bella la prima risposta di Noronen sul primo slap-shot che pero nulla può sul rimbalzo che porta al gol di Brodie Dupont (46:56). Il gol prima visionato sotto instant replay e successivamente convalidato. L’Iserlohn si porta avanti 3 ad 1. A 5 minuti dalla fine Brooks Macek firmando la doppietta personale mette la parola fine sul match. Ruba il disco in difesa si porta in avanti supera il difensore e mette a segno alle spalle di Nuronen. L’Iserlohn vince 4-1 e avanza ai quarti di finale dove sfiderà gli Hamburg Freezers.
A Berlino gli Orsi Polari cadono sotto i colpi delle Pantere di Ingolstadt. La squadra bavarese vince una Gara 3 tiratissima davanti a piu di 11 mila spettatori. Delusione a Berlino, con gli Eisbären che dopo aver vinto per tre volte consecutive la DEL negli ultimi tre anni escono all’overtime con gli ERC Ingolstadt. Il Game Winning Goal arriva dalla blu al fine di una grande azione d’attacco. Sono Benedikt Shopper e la sua saetta a regalare la gioia dei quarti di finale alla città di Ingolstadt mentre lacrime per i Tifosi dell’Eisbären.
Finisce cosi dunque un primo turno di Playoff ricco di sorprese. I vincitori delle ultime tre edizioni DEL, gli Eisbären Berlin, sconfitti e costretti a chiudere la propria post season davanti ad un gran ERC Ingolstadt che vincendo la battaglia accede ai quarti di finale, dove si troverà di fronte i Krefeld Pinguine, sognando di continuare il proprio cammino che lo scorso anno si era interrotto proprio ai quarti di finale.
La corazzata dell’Hamburg Freezers invece si troverà davanti gli Iserlohn Roosters che centrano i quarti di finale dopo 5 anni di digiuno. La squadra della Westphalia nella propria storia, non è mai riuscita ad approdare alle semifinali, non avendo mai superato l’ostacolo dei quarti di finale. Quest’anno anche sarà difficile data la voglia di titolo dei Freezers che di certo sperano di passare il turno senza troppi problemi.
Appuntamento dunque domani alle 14.30 per un pomeriggio ricco di hockey. Le squadre si scontreranno per Gara 1 di quelle che saranno serie giocate al meglio delle 7 partite. Tutto ormai deciso, in pista ora avremo il meglio della DEL 2013/2014.

Risultati primo turno dei playoff

Venerdi 14 Marzo
Eisbären Berlin – ERC Ingolstadt 2:3 (2:1 0:0, 0:1, 0:1) [Serie 1-2]
EHC Red Bull München – Iserlohn Roosters 1:4 (1:0, 0:1, 0:3) [Serie 1-2]

Quarti di finale Gara 1

Domenica 16 Marzo
Hamburg Freezers-Iserlohn Roosters
Krefeld Pinguine-ERC Ingolstadt
Thomas Sabo Ice Tigers-Grizzly Adams Wolfsburg
Adler Mannheim-Kölner Haie

Tags: ,