LNA : Un elettrizzante Regular Season in archivio

Dopo una lunghissima corsa iniziata il 12 Settembre scorso,la bellezza di 50 turni di Campionato spalmati tra turni infrasettimanali,succulenti weekend di sfide prima del rush finale con una bella ma infruttuosa pausa Olimpica (alle latitudini rossocrociate), la stagione regolare 2013-2014 della LNA chiude i battenti con le Top-8 ai Playoff (ticinesi comprese) mentre per le 4 rimandate (Orsi del Berna Campioni in Carica compresi!) si apre il gironcino infernale dei Playout ; iniziamo dando spazio alle nostre ticinesi come di consueto.

Il Lugano termina in Quinta Piazza al termine di un’ottima rincorsa finale ed incrocierà nei Quarti di Finale gli scomodissimi granata del Genève arrivati quarti in graduatoria solo dopo gli SO in quel di Rappi ; il ritorno alla LNA dopo la parentesi a Cinque Cerchi,vede la truppa bianconera lasciar strada alla Resega allo Zug (2-3so segue report ) per poi rifarsi con gli interessi nel derbyssimo alla Valascia (2-1) con Sannitz a trovare la spizzata giusta agli EX per il sorriso della truppa bianconera con un Manzato superlativo in gabbia (29sv) . L’ultima uscita della stagione regolare portava i ragazzi di Fischer a Zugo dove con lo stesso risultato di Ambrì (2-1) i bianconeri trovano nuovamente col sorriso merito dell’eccezionale momento di forma di Manzato (45 sv!) già in versione playoff mentre l’ultimo arrivato Lehtonen trova il guizzo vincente a 10′ dall’ultima sirena regolamentare di una stagione che,iniziata in maniera catastrofica,si conclude con uno stretto quinto posto (a pari punti col Genève) ma condannati dalla peggior differenza negli scontri diretti arrivando come meglio non si poteva al momento clou della stagione ; Top Scorer per il Lugano è Brett McLean (18+26,quarto in LNA).

L’Ambrì-Piotta ritrova i Playoff dopo un lunghissimo digiuno (dal 2006!) ed incrocierà nel primo turno di post-season l’Armata Fribourg iniziando sempre Martedì prossimo le proprie fatiche dopo il Settimo posto trovato in regular-season. Dopo la pausa olimpica per i ragazzi di Pelletier arriva l’ottima vittoria (ed unica) contro i capolisti degli ZSC Lions per 2-1ot (Williams gwg,Schaefer 35sv) prima di3 stop in altrettante uscite ad iniziare dal derby (1-2ot) col punticino strappato at-home sinonimo di post-season,col medesimo punteggio si congedava dal proprio pubblico casalingo contro la rivelazione Lausanne per poi chiudere mestamente 1-4 a Biel nell’ultima di campionato. Logico il veder aumentare in maniera esponenziale i mille e più grattacapi per Pelletier & Soci in vista del proibitivo quarto contro i Dragoni del Gottèron ma il recupero sia di Park sia di Mieville (a lungo KO) dovrebbero portare aria nuova in Leventina dopo ben 8 anni di assenza dalle Top-8 ; Top Scorer in casa Ambrì è Alex Giroux (20+18,decimo in LNA) mentre ai primissimi posti tra i goalie il tandem Schaefer-Zurkirchen

Gli Score delle Ultime Giornate

Risultati del 25/02            Risultati del 1/03
Ambrì    – ZSC Lions 2-1ot     Bern      – Fribourg  0-2
Zug      – Fribourg  4-5ot     Davos     – ZSC Lions 1-2
Berna    – Lakers    6-0       Genève    – Biel      8-2
Genève   – Kloten    5-2       Lakers    – Kloten    1-4
Lugano    – Zug      2-3so
                               Ambrì     – Lausanne  1-2
Risultati del 28/02            Risultati del 4/03
Biel     – Bern      2-1       Biel-Ambrì            4-1
Fribourg – Genève    6-8       Davos     – Kloten    2-1
Kloten   – Davos     5-0       Fribourg  – Lausanne  1-2
Zug      – Lausanne  1-0       Lakers    – Genève    5-6so
Ambrì    – Lugano    1-2ot     ZSC Lions – Bern      5-2
                               Zug       – Lugano    1-2

LNA IN PILLOLE

Solo dopo l’ultimo turno della stagione regolare,la fisionomia della LNA è finalmente delineata a grandissima dimostrazione del grandissimo equilibrio fino all’ultima azione on-ice (gli shootout in quel di Rappi che consegnano la quarta piazza al Genève,ndr) e che ci ha accompagnato dalla prima uscita eccezion fatta per gli scatenati ZSC Lions di coach Crawford che chiudono le loro 50 fatiche in prima posizione (ai PO contro il Lausanne) distaccando di ben 20 punti(!) i dragoni del Fribourg al termine di una cavalcata condita da 33W (32 nei 60′ ed una agli ET) con le ultime uscite post-olimpiadi a far 2/3 con i successi @ Davos (2-1,Wick gwg) e Berna in casa (5-2,2+1 Nilsson) nelle ultime due tornate ; Wick si congeda al secondo posto tra gli scorer (23+25) mentre è splendido l’exploit stagionale di Cunti (18+26) con Flueler alla prova del nove dopo un’ottima stagione regolare. Dopo l’abisso Lions,la cortissima classifica della LNA (ben 4 team in 3 punti!) vede il Fribourg strappare la seconda piazza (Ambrì ai quarti) chiudendo in parità le quattro uscite post-Sochi con i sorrisi Zug (5-4ot,1+1 Mauldin) e Berna (2-0,Conz SO con 25sv) che difatti consegna la piazza d’onore ai ragazzi di Kossmann tra i favoriti alla caccia al titolo. Volano altissimo gli aviatori del Kloten (terzi,col Davos ai quarti) tra le più belle sorprese di questa stagione regolare ad impattare le uscite dell’ultimo scorcio con i sorrisi Davos (5-0,hat-trick Mueller,SO Gerber) e Lakers (4-1,1+2 Mueller/Santala) ed esser mina vagante in questi imminenti playoff. Strappano con l’ultimissimo treno utile la quarta piazza il Genève del Top Scorer di LNA Lombardi (20+30) prendendo così il vantaggio casalingo al Lugano che chiudono in maniera stellare la RS : perfect two-week con 4(!) successi consecutivi rispettivamente col Kloten (5-2,doppio Bezina) sull’8 volante con lo scatenato Lombardi a metter la firma in ogni uscita prima @ Fribourg (8-6,2+2 per l’ex-Nhlers) poi col Biel (8-2,1+4) per tornare “normale” contro i Lakers (6-5so) con 0+2 ed il titolo di scorer in cascina. Quinta piazza per il Lugano mentre lo spauracchio Davos,stretto nella morsa ticinese,arriva sesto con una sola vittoria su tre uscite (Kloten 2-1,Guggisberg gwg) a precedere di due punticini l’Ambrì settimo prima della rivelazione dell’anno chiamata Lausanne. I ragazzi di Ehlers scrivono una bellissima favola hockeystica arrivando ai playoff da autentica cenerentola (neopromossa dalla LNB) trovando alla premiere in LNA subito la post-season : le ultime due vittorie risicate contro Ambrì (2-1,1+1 Hytonen) e quella un po’ più discussa col Fribourg (2-1,Froidevaux gwg) consegnano ai biancorossi l’ottava e meritatissima piazza. Dalla grandissima sorpresa Lausanne passiamo all’autentica delusione degli Orsi Capitolini del Berna che chiudono addirittura fuori dalla corsa al titolo al termine di una disastrosa stagione regolare dove automatismi,fortune e gioco sono state le grandi assenti così come lo Zug (semifinalista la passata stagione) che chiude mestamente in decima piazza. Non hanno praticamente mai detto la loro in questa stagione ne il Biel ne i Lakers distanti anni luce dalla fatidica zona PO e (forse) duellanti per evitare l’annosa sfida contro la relegazione.

Classifica Finale di LNA

Pos Club     GP   V   P  Vot  Pot  Vso  Pso   GF:GS   PT
1. ZSC Lions 50  32   9   1    2    0    6   167:111  106
2. Fribourg  50  25  18   2    0    2    3   151:147   86
3. Kloten    50  22  18   4    1    5    0   147:121   85
4. Genève    50  21  16   2    5    5    1   158:133   83
5. Lugano    50  23  18   2    3    3    1   142:114   83
6. Davos     50  22  20   1    1    5    1   151:133   80
7. Ambri     50  22  20   1    1    3    3   126:123   78
8. Lausanne  50  20  20   2    3    2    3   104:115   74
9. Bern      50  19  22   3    3    1    2   126:129   70
10.Zug       50  15  20   5    2    1    7   132:156   66
11.Biel      50  11  29   1    1    6    2   115:154   50
12.Lakers    50   9  31   1    3    1    5   117:200   39

Questo il Quadro dei Quarti di Finale di LNA 2013-2014 (Best Of Seven) da Martedì 11

1.ZSC Lions – 8.Lausanne
2.Fribourg  – 7.Ambrì
3.Kloten    – 6.Davos
4.Genève    – 5.Lugano

Per i PlayOut si sfideranno invece Berna,Zugo,Biel e Lakers (ultime due a battagliare per evitare lo scontro con la vincente dei PO di LNB)

Top Scorer LNA
#                 Club     Reti  Assists  Points
Matthew Lombardi  (Genève)  20     30       50
Roman Wick        (ZSC)     23     25       48
Peter Mueller     (Kloten)  24     22       46
Brett McLean      (Lugano)  18     26       44
Luca Cunti        (ZSC)     18     26       44
Kaspars Daugavins (Genève)  18     26       44


Top Goalie LNA
#                  Club        Sa%   GAA
Nolan Schaefer    (Ambrì)    93,8    2.11
Sandro Zurkirchen (Ambrì)    93,2    2.41
Cristobal Huet    (Lausanne) 92,9    2.06
Lukas Flüeler     (ZSC)      92,8    2.22
Martin Gerber     (Kloten)   92,7    2.19

Tags: