Al Renon basta un goal: Gabe Guentzel decide il big match con l’Asiago

Nel big match di giornata basta la rete di Gabe Guentzel al 06:53 del primo tempo a decidere la sfida tra Renon e Asiago. Risultato calcistico per una partita decisamente avara di emozioni e, di conseguenza, di reti. Con questa vittoria i Rittner Buam consolidano il primo posto in classifica prendendosi sei punti di vantaggio proprio sugli stellati, che con due partite ancora da recuperare potrebbero soltanto agganciare gli altoatesini in vetta.
Nel Renon spiccava il forfait di Chris Mason, che ha sentito il riacutizzarsi del problema che lo aveva afflitto durante la Spengler Cup ed è stato così tenuto precauzionalmente a riposo da coach Rob Wilson, che adotterà lo stesso metodo preventivo anche per i restanti due match settimanali. Al suo posto Thomas Tragust, goalie dell’Appiano, farm team del Renon: per lui shutout alla prima uscita con i Rittner Buam. Out anche Alber e Rampazzo: trauma cranico per il primo e tempi di rientro da definire, mentre il secondo è stato operato alla mano e ne avrà per almeno sei settimane.

Nell’Asiago invece, oltre al lungodegente Layne Ulmer, out anche Stefano Marchetti, André Signoretti e Paul Zanette, che ha subito un infortunio al ginocchio nel match contro la Valpe.

Ritten Sport Renault Trucks – Supermercati Migross Asiago 1 – 0 [1-0; 0-0; 0-0]
Prima frazione giocata a ritmi bassi e avara di emozioni. L’Asiago sfiora il vantaggio in inferiorità numerica, con Bentivoglio lanciato a rete e fermato da Tragust. In penalty kill è invece il Renon a trovare il vantaggio al 06:53: grande azione di Gabe Guentzel, che recupera il disco e si infila in un contropiede letale per Marozzi. La reazione stellata è poca cosa e sono i Rittner Buama sfiorare il raddoppio su azione confusa davanti al goalie ospite, ma Scelfo e Daccordo non riescono a trovare la via della rete. 1 a 0 il parziale alla fine del primo tempo.

Secondi 20 minuti con entrambe le squadre più spigliate, ma le reti restano inviolate. Sia gli altoatesini che i veneti si rendono molto pericolosi in powerplay: da una parte è Ansoldi ad avere l’occasione più ghiotta per il raddoppio, con una deviazione volante sotto porta, dall’altra invece Benetti non capitalizza un invitante 2 contro 1. Gli animi si scaldano nel finale tra Bentivoglio e Ramsay e alla seconda sirena il risultato è ancora di 1 a 0.

Gli stellati fanno fatica ad aumentare il ritmo anche nel terzo tempo, non riuscendo ad incidere nemmeno in powerplay. Il Renon intanto crea più occasioni, in particolare con una bella azione di Spinell che se ne va solo davanti a Marozzi e, dopo averlo beffato con una finta, conclude centrando in pieno il palo. Ancora poche emozione fino al finale di gara: l’Asiago rileva Marozzi per il sesto uomo di movimento, ma il risultato non cambia più.

Ritten Sport Renault Trucks – Supermercati Migross Asiago 1 – 0 [1-0; 0-0; 0-0] 

Reti: 06:53 Gabe Guentzel PK (1-0)