Bolzano Eagles – missione finale

(com. stampa Eagles Bolzano) – Domani, sabato 16 marzo alle ore 19.30 alla Sill saranno di scena le Eagles e il Feltreghiaccio per dare vita a gara 2 delle semifinali per il campionato italiano di hockey su ghiaccio femminile stagione 2012/13.

In gara 1 della serie al meglio delle tre, le campionesse in carica, almeno dal punto di vista psicologico, hanno messo una seria ipoteca sul passaggio del turno. Il risultato di 8:1 per le bolzanine non lascia spazio a discussioni su chi abbia dominato la partita.
C’è da dire però che la macchina da gol, complice forse anche la panchina sempre più corta, ha inizialmente stentato. Quattro gol nel breve volgere di sette minuti all’inizio del secondo tempo hanno però chiuso con anticipo la partita. La squadra allenata da Max Fedrizzi nella circostanza ha dimostrato perché anche quest’anno, a prescindere dal risultato finale, per conquistare lo scudetto bisogna passare dalle parti di Bolzano. Questo perché le giocatrici chiave stanno tornando in forma al momento opportuno: capitan Chelsea Furlani e la fedele compagna di linea Beatrix Larger non per niente hanno fatto registrare una tripletta a testa, Eleonora Bonafini è finita sul referto arbitrale con sette punti (!) mentre il portiere Daniela Klotz ha stoicamente bloccato qualsiasi velleità iniziale delle avversarie. Tanto da poter lasciare dopo 2 tempi il posto all’emergente Magdalena Höller che ha avuto modo di dimostrare quanto sia cresciuta in questi mesi.

La difesa rimane comunque un grattacapo. Molto inverosimile il rientro dell’esperta Michela Angeloni infortunata alla caviglia e anche Franziska Stocker, una delle note più positive di questo campionato, è in forse, stante il risentimento muscolare patito nel penultimo allenamento. Se entrambe le giocatrici dovessero dare forfait, Max Fedrizzi avrà a disposizione solo due difensori di ruolo. Una delle possibili opzioni in questo caso è l’arretramento di Beatrix Larger. L’allenamento di questa sera darà comunque le necessarie certezze.