Playoff SG1: l’Asiago schianta il Val Pusteria

Supermercati Migross Asiago – Lupi FIAT Professional Val Pusteria 6-3 (3-0, 1-2,2-1)

di Davide Trevisan

Grande vittoria della Supermercati Migross Asiago che all’Odegar ha sconfitto nettamente i Lupi FIAT Professional Val Pusteria nel match valido per gara2 di semifinale scudetto. Giallorossi che hanno disputato una prima frazione perfetta chiusa sul 3 a 0 amministrando poi nei due tempi il vantaggio.
Complice l’infortunio a Zanette coach John Parco fa esordire per la prima volta in questi playoff Jeremy Rebek impiegato in attacco a fianco di Matteo Tessari e Borrelli. Per coach Adey unico assente Kavanagh, relegato in tribuna per turnover.
Asiago che parte a tavoletta, Val Pusteria con la testa negli spogliatoi: al terzo minuto il primo blocco semina il panico davanti alla porta pusterese, Ulmer raccoglie ed in back mette il puck sotto la traversa. Ospiti che si affidano alle conclusioni dalla distanza ma Jensen prima e Cullen poi non impensieriscono Plante. Al 7° capitan Borrelli assiste Rebek che da posizione centrale trova chiusi i gambali di Aubin. Tre minuti dopo prima penalità della partita comminata a Luca Rigoni ed ospiti che non vanno mai al tiro anzi subiscono il 2 a 0: DiDomenico intercetta il disco e s’invola, attira su di se due gialloneri e serve l’accorrente Benetti, controllo e disco imparabile sotto la traversa.  Giallorossi che regalano spettacolo ai 2500 tifosi presenti all’Odegar: Ulmer assiste magistralmente Bentivoglio sul palo lontano che a porta spalancata tocca troppo piano favorendo la parata di Aubin. Nel finale di tempo con Jensen in panca puniti DiDomenico da dietro porta mette un disco perfetto per Bentivoglio che insacca il 3 a 0.

Seconda frazione che si apre sotto il segno dei giallo neri con Plante provvidenziale con il gambale sul tiro a botta sicura di Cullen. Lo stesso goalie si ripete al 29° su Oberrauch. Al 31° in situazione di quattro contro quattro una bordata prima della linea blu da parte di Pat Iannone sorprende l’estremo giallorosso. Gol che da coraggio ai pusteresi che siglano il 3 a 2 poco più di un minuto dopo con il tocco in mischia di Cullen. Asiago ha però il merito di reagire subito siglando il 4 a 2: DiDomenico viene servito involontariamente da un terzino pusterese e va alla conclusione, Aubin respinge corto e lo stesso attaccante raccoglie ed insacca. Rete che mette in ginocchio gli ospiti che rischiano la quinta rete sul finire di frazione quando Ulmer a porta vuota spara fuori.
Drittel finale che si apre con un’altra leggerezza difensiva al 46° minuto da parte del Brunico: Borrelli ringrazia e sigla la quinta rete. Fiammata ospite al 48° con Iannone che in mischia riaccende le speranze. Ci pensa però Bentivoglio dopo soli 26 secondi a mettere definitivamente la parola fine alla partita con un pregevole spunto personale: dribbling secco e back nel sette. Nei restanti minuti lo spettacolo lo fa il pubblico dell’Odegar con la “ola” a sancire gli ultimi istanti di una netta vittoria.

Reti: 03.04 (1-0) Ulmer (Sullivan, DiDomenico); 12.19 (2-0, PK) Benetti (DiDomenico); 19.42 (3-0, PP) Bentivoglio (DiDomenico, Ulmer); 31.52 (3-1) Iannone (Pajic, Mair); 33.22 (3-2, PP) Cullen (Helfer, Oberrauch); 34.15 (4-2) DiDomenico (Borrelli, Tessari M.); 46.11 (5-2) Borrelli (Tessari M., Strazzabosco); 48.10 (5-3) Iannone (Oberrauch, Helfer); 48.36 (6-3) Bentivoglio (Marchetti, Ulmer).

Supermercati Migross Asiago: Plante (Tura); Sullivan, Marchetti S.; Ulmer, Bentivoglio, DiDomenico; Strazzabosco”A”, Miglioranzi;  Tessari M., Borrelli “C”, Rebek; Casetti; Presti, Rigoni, Stevan;Tessari N., Pesavento. Allenatore: John Parco

Lupi FIAT Professional Val Pusteria: Aubin (Hopfgartner); Willeit”A”, Helfer”C”; Jensen, Cullen, Oberrauch; Makela, Mair; Iannone, Paijc, Guite; Hofer, Glira; Bona, Crepaz, Tauber; Schweitzer, Obermair B., Herlacher; Obermair A. Allenatore: Paul Adey

Arbitri: Glauco Colcuc e Karl Pichler (M.Stella e A.Waldthaler)

Tiri: 22-31 (8-6, 6-13, 8-12)

Penalità: 12-16 (4-4, 4-10, 4-2)

httpvh://www.youtube.com/watch?v=qG9MH3OjdE0

httpvh://www.youtube.com/watch?v=zWKXrhs-DbU

Tags: