EBEL, due turni per decidere l’accesso ai playoff

Si giocheranno tra stasera e venerdì gli ultimi due turni della fase intermedia della ErsteBank EisHockey Liga austriaca. Dopo la regular season, la classifica è stata divisa in due gruppi da sei squadre ciascuna: le partecipanti al Master Round, già certe dell’accesso ai playoff, si sono sfidate per ottenere gli accoppiamenti migliori. Le ultime sei classificate, raggruppate nel Qualification Round, si stanno invece giocando gli ultimi due posti disponibili per la postseason.

Master Round

Nelle ultime tre giornate il Linz è riuscito a portarsi a ridosso del Vienna, saldamente in testa alla classifica dai primi di dicembre, grazie all’importantissima vittoria nel big match dell’ultimo turno. Le “ali nere” di Linz si sono infatti imposte sui giallorossi capitolini con un perentorio 4:1, grazie anche ad una rete dell’ex Bolzano Danny Irmen. Prima di domenica, i biancoblù si erano già imposti di misura sullo Zagabria, dimenticando velocemente la sconfitta all’overtime patita contro il Kalgenfurt nella serata di mercoledì 13.

E’ un momento particolare invece per gli orsi di Zagabria, in pericoloso calo di concentrazione. Nelle otto partite finora giocate del Master Round, i biancoblù non sono mai riusciti ad imporsi con un risultato eloquente: cinque sconfitte e tre vittorie (tutte di misura o ai tempi supplementari) non possono essere un bottino sufficiente per una squadra che punta senza mezzi termini a vincere il titolo.

Mentre il Klagenfurt approfitta della sbandata dei Croati per guadagnare un paio di posizioni, i cugini di Villach si godono le due vittorie nei sentitissimi derby locali e preparano l’assalto alla quinta posizione, attualmente appannaggio dei 99ers di Graz, ma in serie negativa da due partite.

Classifica

1. Vienna 14 punti
2. Linz 13
3. Zagabria 10
4. Klagenfurt 10
5. Graz 8
6. Villach 8

Relegation Round

Nella metà bassa della classifica stupisce l’exploit del Dornbirn, che dopo aver passato la stagione a guardarsi le spalle dal solo Innsbruck (tuttora in fondo alla graduatoria), punta ora seriamente ad un posto nei playoff. Complici i crolli verticali di Lubiana (mai ripresosi dalla partenza di Mursak) e Fehervar, i bulldogs di Luciano Aquino sono ora ad un passo dalla zona playoff. E, per rendere il tutto ancora più interessante, il calendario nelle ultime due giornate mette di fronte i bulldogs alle due squadre che attualmente siedono sugli ultimi posti liberi per i playoff: Znojmo (stasera) e Salisburgo (venerdì).

Classifica

7. Znojmo 16 punti
8. Salisburgo 13
9. Dornbirn 11
10. Lubiana 10
11. Fehervar 6
12. Innsbruck 4

Tags: