Serie A2: la situazione dopo 33 giornate

Continuano a viaggiare a bracetto Gherdeina e Merano. I primi superano 5 a 1 l’EV Bozen al palaonda; reti di Gaucher, Benjamin Kostner, Pitschieler, Oliver Schenk, Ivan Demetz per i ladini, e Stanley per la seconda squadra di Bolzano. Il Merano supera l’Appiano 2 a 1; vantaggio dei pirati con Fabian Ebner nel primo drittel, gli uomini di coach McKay ribaltano la situazione nel secondo drittel grazie alle reti di Palla e Desmet.
Vittoria importante dell’Egna che espugna la Raiffeisen Arena di Caldaro. Le due reti delle oche selvagge portano la firma di Zelger e Faggioni, entrambe realizzate ad inizio del terzo tempo.
Nell’ultimo match di giornata vittoria esterna dei Broncos contro il Pergine, autore di una buona prestazione. I ragazzi di Hicks, ad inizio del secondo periodo sono già avanti 3 a 0, doppietta di Caig e Stofner, ma subiscono il ritorno dei padroni di casa che prima realizzano con Piva e poi si portano ad una sola lunghezza con Mantovani al 53.16. Braito per i Broncos al 56.37 mette al sicuro il risultato, prima della terza rete di Rigoni per il definitivo 3 a 4.

In classifica non cambia nulla, con il Vipiteno sempre al comando e l’Egna all’inseguimento, due i punti di differenza. Gherdeina e Merano, grazie ai successi di oggi, recuperano altri punti importati alla coppia Merano ed Appiano. Ora il il terzo posto non è più un miraggio. In coda, EV Bozen e Pergine sono sempre più lontani dalla zona playoff.

Risultati 33° giornata
Caldaro vs Egna 0-2
Merano vs Appiano 2-1
EV Bozen vs Gherdeina 1-5
Pergine vs Vipiteno 3-4

Classifica: Vipiteno 70; Egna 68; Appiano, Caldaro 51, Gherdeina, Merano 48; Pergine 29, EV Bozen 28. (Pergine ed EV Bozen una partita in meno).

Prossima giornata venerdì 25 gennaio
Appiano vs Egna
Merano vs Pergine
EV Bozen vs Caldaro
Vipiteno vs Gherdeina

Tags: