Vince l’efficacia del Berna

(Dal sito hclugano.ch) – Chiamato alla ripresa delle ostilità dopo la pausa per la Nazionale alla difficile trasferta nella capitale, il Lugano ha giocato una gara generosa e di buona intensità ma, contro un Berna particolarmente efficace, non è bastato per raccogliere punti.

Dopo un primo periodo senza troppe emozioni, Hirschi e compagni sono cresciuti sul fronte offensivo, creandosi una serie di ghiotte occasioni da rete che hanno tuttavia partorito soltanto il gol di Kostner (Foto F. Eicher) al 35.00.

Peccato che nel frattempo, a cavallo della prima pausa, gli orsi avevano trafitto in due circostanze l’incolpevole Flückiger: con Vermin in shorthander al 19.54 e con Tavares al 20.39, autore di una magnifica conclusione.

Dopo il quarantesimo gli uomini di Huras, che hanno ritrovato questa sera Heikkinen e Morant, hanno cercato a lungo la rete del pareggio. Sull’unica penalità del terzo tempo, una sfortunata autorete ha spianato la strada al Berna che ha poi sigillato il successo a porta sguarnita ancora con Vermin.

Tra i bianconeri prestazione di spessore del terzetto d’attacco guidato da McLean. Meno brillante la prima linea con un Metropolit sotto tono. Preoccupante il rendimento del powerplay con cinque situazioni specifiche non sfruttate.

Tags: ,