Galassia Giovani in Val di Fassa

(dal sito del Fassa, Rosa Cecco) – Da quest’anno la formazione under 12 ha un nuovo responsabile, Gianpaolo Daprai. Il cognome non ci è nuovo, infatti Gianpaolo e il fratello Renato hanno giocato per tanti anni ad hockey.

Il nuovo responsabile ha giocato nelle giovanili del Fassa fino alla 18 poi un torneo con la serie A e per tanti anni in serie C con il Catinaccio. Purtroppo nella vita bisogna anche lavorare e così ha mollato lo sport preferito per dedicarsi al lavoro. Gianpaolo è sposato con Lucia, vive a Canazei e ha due figli una femmina e un maschio e un buon lavoro presso la ditta Rasom. E’ ritornato negli spogliatoi dello Scola proprio per seguire il figlio Luca che dall’età di sei anni gioca. Prima come attaccante e poi la scelta della difficile posizione di portiere. Giampi è sempre stato presente ad ogni partita, era sempre disponibile a dare una mano, dunque il passo è stato breve, da padre a responsabile di categoria. Chiedo che differenza c’è tra i bambini dei suoi tempi e quelli di oggi.

Mi racconta che da bambino non c’erano tanti giochi, i bambini si ritrovavano per strada o nelle piazzette dei paesi e giocavano con poco. Tanti imparavano a pattinare e poi entravano a far parte del Fassa. Lo sport era visto come impegno, gli allenamenti, le partite erano un traguardo importante. Pochi sono riusciti ad arrivare fino in fondo Ora i ragazzi hanno molti diversivi, meno voglia di far fatica, ci sono meno iscritti.
Chiedo cosa lo ha spinto a prendersi una responsabilità così grande. Risponde che lui ama stare in mezzo ai ragazzi, e spera di insegnare loro delle regole basilari che li aiutino a crescere e maturare. Aiutare loro a stare in gruppo, affiatarsi con i compagni sempre con rispetto ed onestà.
La fatica maggiore è appunto far capire che ci sono queste regole da rispettare, la gioia più grande è vedere come si affezionano, ti vogliono bene, diventi uno loro compagno di giochi.

In under 12 ci sono 18 bambini, disputano il campionato Trentino con 14 partite. Attualmente si trovano alla terza posizione della classifica. In aprile saranno a Bolzano per il torneo Internazionale Igor Loro.
Grazie Giampaolo e buon lavoro.