L’hat-trick di Sirianni stende il Pusteria

di Beppe Turina

Partita perfetta quella di ieri sera dell’Hc Valpellice che, giocando una gara entusiasmante, riconquista il secondo posto dietro proprio al Brunico.
Mattatore della serata un rientrante Sirianni, vuoi per farsi perdonare le due giornate di squalifica vuoi perché il Valpusteria è la sua ex squadra, o per riconquistare la vetta della classifica marcatori, mette a segno un eccellente hat-trick.
Primo tempo che vede la Valpe chiuderlo in vantaggio con un gol dello stesso Sirianni al 12’23” su assist di Di Casmirro (altro ex dal dente avvelenato) e Anderson. Nei primi dieci minuti la Valpe tiene il Brunico costantemente nel suo terzo difensivo lasciandolo uscire sporadicamente.
Secondo periodo più quilibrato dove le due squadre si equivalgono sia nel punteggio sia sul piano tecnico. Dopo dieci minuti è il Brunico a trovare il pareggio con Schweitzer che fulmina Parise. Neanche un minuto e mezo dopo Sirianni, assistito da Dupont e Tomko riporta i torresi in vantaggio chiudendo il secondo drittel sul due a uno per i padroni di casa.

Il terzo periodo vede le due formazioni fronteggiarsi alla pari fino a circa quattro minuti dalla fine quando ancora Sirianni trova la rete del tre a uno in superiorità numerica, assistito da Tomko.
Il Valpusteria si scopre e toglie il portiere cercando di rimontare. Tutto inutile perché ad un minuto dalla fine è Johnson su passaggio di Parise ad insaccare a porta vuota.

Hc Valpellice – Hc. Valpusteria 4-1 (1-0, 1-1, 2-0)
Marcatori: 12:23 (1-0) Robert Sirianni (Nick Anderson, Nate DiCasmirro), 30:30 (1-1) Viktor Schweitzer (Armin Hofer, Benno Obermair), 31:43 (2-1) Robert Sirianni (Brodie Dupont, Slavomir Tomko), 56:54 (3-1, PP) Robert Sirianni (Slavomir Tomko), 58:52 (4-1, VUO) Trevor Johnson (Jordan Parise)