KHL, Dynamo e Traktor mantengono la testa della classifica

Anche la Kontinental Hockey League si ferma per la prima pausa internazionale: il derby delle Dinamo tra Riga e Minsk giocato oggi pomeriggio chiude la prima parte della stagione, che riprenderà mercoledì 14 novembre con ben undici partite.

EASTERN CONFERENCE
di Alessandro Bianchi

Settimana di conferme in vetta alla conference. Le prime della classe si confermano tali e avanzano spedite, un ruolino di marcia davvero impressionante per il Traktor che coi suoi 47 punti mantiene la testa della classifica in virtù delle due vittorie e del parziale scivolone contro il Vityaz ai rigori.

Al secondo posto a 44 punti, troviamo l’Avangard: il team di Omsk ha centrato l’enplein in settimana con un tre su tre, doppia vittoria con lo Yugra con il backup di Karri Ramo, Reizvikh, autore anche di uno shutout. Al terzo posto troviamo il Metallurg MG che come l’Avangard ha vinto tutti e tre gli incontri disputati, coi vari Malkin, Gonchar, Hodgman e Zuccarello sugli scudi.

A 44 punti troviamo l’AK Bars Kazan, con due vittorie ed una sconfitta in settimana e con un Barulin in forma super contro la Torpedo dove ha parato tutti i 28 i tiri verso la propria porta. A quota 37 troviamo ben 4 squadre, Metallurg NK, Sibir, Neftekhimik e Salavat, con quest’ultima autrice di due vittorie e una sola sconfitta agli SO con la Lokomotiv. Un passo indietro, a 32 punti, lo fa il Barys che nell’unico incontro disputato in settimana rimedia una sconfitta, anche se contro il rullo compressore Avangard.

Gli ultimi tre posti sono sempre occupati dalle solite note, Yugra a 28 punti, due perse su due, Amur, 23 punti, con tre sconfitte in altrettanti incontri e fanalino di coda resta sempre l’Avtomobilist a 15 punti.

Classifica

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
Traktor
22
14
0
1
3
0
4
72-45
47
2
Avangard
24
10
4
2
1
1
6
67-60
44
3
Metallurg Mg
22
14
0
0
3
2
3
73-45
47
4
Ak Bars
23
11
0
3
3
1
5
66-45
43
5
Metallurg Nk
24
9
2
1
3
1
8
73-73
37
6
Sibir
24
9
1
3
1
1
9
60-61
37
7
Salavat Yulaev
24
8
2
2
5
0
7
67-70
37
8
Neftekhimik
22
7
3
3
3
1
5
70-69
37
9
Barys
22
9
0
0
2
3
8
61-63
32
10
Yugra
23
8
0
1
2
0
12
65-79
28
11
Amur
25
6
1
1
1
0
16
54-76
23
12
Avtomobilist
23
3
0
1
2
2
15
49-84
15

WESTERN CONFERENCE
di Simone Quargnal

In testa alla Conference, ennesima settimana perfetta per la Dynamo Mosca. I biancoblù hanno inanellato tre vittorie su altrettante partite, tra cui un 5:2 nel derby capitolino contro lo Spartak. Decisamente meno agile la settimana del Lokomotiv Yaroslavl, vittorioso di misura in tutte e tre le partite disputate. Contro Neftekhimik e Salavat le partite si sono protratte fino ai tiri di rigore. In terza posizione, lo SKA San Pietroburgo tiene il passo dei ferrovieri: la squadra di Kovalchuk si è ripresa alla grande dalla opaca prestazione offerta contro la Dinamo Riga, strapazzando venerdì il Donbass Donetsk per 9:2. Settimana tutto sommato positiva anche in casa CSKA, condita da due larghe vittorie contro Sibir e Amur, ma rovinata dal fantozziano terzo drittel della partita contro il Metallurg Novokuznetsk, in cui i capitolini, avanti 3:0, hanno gettato alle ortiche una partita già vinta subendo ben cinque reti.

Al di là di un abisso di nove punti, inseguono Torpedo, Severstal e Slovan Bratislava, che chiude in maniera esaltante una settimana perfetta con la vittoria nel sentitissimo derby ceco-slovacco contro il Lev Praga, sabato sera alla TipSport Arena della capitale ceca. I leoni praghesi si contendono attualmente l’ottava posizione in graduatoria con la Dinamo Minsk e la cenerentola Vityaz. La prossima settimana di gare sarà fondamentale per questo terzetto: Dinamo e Vityaz affronteranno infatti le due corazzate Dynamo Mosca e SKA, mentre i Cechi tenteranno di allungare contro Torpedo e Atlant.

Proprio l’Atlant arranca attualmente in dodicesima posizione, a due soli punti dal fondo. La squadra dell’Oblast di Mosca non vince ormai dall’otto ottobre e mantiene la posizione solo grazie all’infame calendario capitato ai diretti rivali di Dinamo Riga, Spartak e Donbass Donetsk, che in settimana hanno affrontato Dynamo Mosca e SKA, uscendone quasi tutti con le ossa rotte. Unica eccezione la  squadre lettone, capace di portare a casa una vittoria insperata contro uno SKA colpevole di averli sottovalutati per lunghi tratti della partita.

Classifica

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
Dynamo Msk
23
14
0
4
0
1
4
72-44
51
2
Lokomotiv
23
11
1
6
0
0
5
59-46
47
3
SKA
22
15
0
0
1
0
6
89-58
46
4
CSKA
23
11
3
2
0
0
7
66-51
43
5
Torpedo
22
10
0
0
3
1
8
71-65
34
6
Severstal
23
9
0
1
2
3
8
50-52
34
7
Slovan
22
8
0
4
2
0
8
60-57
34
8
Dinamo Mn
24
7
4
0
0
1
12
52-71
30
9
Vityaz
24
4
0
6
4
1
9
55-63
29
10
Lev
23
8
0
1
1
1
12
52-60
28
11
Donbass
23
5
1
3
3
0
11
54-67
26
12
Atlant
23
5
0
3
1
3
11
57-70
25
13
Dinamo R
24
5
2
1
1
1
14
50-68
23
14
Spartak
23
5
1
1
3
1
12
53-75
23

Tags: