Mondiali Under 20:le Nord Americane passeggiano, bene Svezia e Russia

di Giacomo Tomasi

Lunedì 26 dicembre è incominciato il mondiale Under 20 Top Division. Le squadre sono divise in 2 raggruppamenti e si affronteranno a Edmonton e Calgary. Il campione in carica, vincitore della scorsa edizione è la Russia.

GRUPPO A GRUPPO B
(Calgary) (Edmonton)

Russsia – Canada
Svezia – USA
Svizzera – Finlandia
Slovacchia – Repubblica Ceca
Lettonia – Danimarca

I match giocati questa notte hanno portato risultati abbastanza netti, le franchigie più quotate hanno fatto valere la loro forza.
Ad aprire le gare mondiali sono i padroni di casa canadesi che, supportati dal pubblico di casa, si impongono per 8 a 1 sulla Finlandia; era dal 2005 che i finnici non incassavano così tanti goal dagli avversari nord americani.
Nel pomeriggio stesso, non troppo lontano, la Svezia ha conquistato un’ importante quanto fondamentale successo ai danni della neopromossa Lettonia che ha avuto il merito di mantenere incerto il risultato fino al termine della prima frazione. 9 a 4 è il risultato finale.

L’ altra neopromossa, la Danimarca, viene invece travolta dagli Stati Uniti. Nonostante non fosse la nazione ospitante, la squadra a stelle e strisce era forte di un gran numero di tifosi e delle dimensioni dello stadio poco congeniali alle europee, al di là dei valori tecnici evidentemente migliori.
L’ ultimo incontro è stato quello fra i campioni in carica della Russia e la Svizzera. Il risultato di 3 a 0 è abbastanza rotondo, ma è beffardo per gli elvetici che, sebbene i 40 tiri in porta, non riescono a depositare il disco in rete grazie a una grande prestazione del portiere Andrei Vasilevski.

RISULTATI
Finlandia – Canada 1-8 (0-2; 1-3; 0-3)
Lettonia – Svezia 4-9 (2-3; 1-3; 1-3)
Danimarca – USA 3-11 (2-3; 0-6; 1-2)
Svizzera – Russia 0-3 (0-1; 0-2; 0-0)

CLASSIFICA
GRUPPO A GRUPPO B
Svezia 3 USA 3
Russia 3 Canada 3
Svizzera 0 Finlandia 0
Lettonia 0 Danimarca 0
Slovacchia – Repubblica Ceca