U18 – Tanti gol per Varese-Vipiteno

Varese – Vipiteno 4 – 12

(com. stampa HC Varese) –Arriva la prima in classifica ed il giovane Varese di Dvorak deve sudare le proverbiali “7 camicie” per evitare di soccombere con un punteggio troppo devastante.

Gli atesini sono subito all’assalto della porta difesa da Corbani e già dopo i primi 5 minuti conducono per 2 reti a zero.
I “Broncos” passano ancora al 7° ed al 12°, poi fa capolino Varese che riesce ad andare a segno con Mazzacane, servito da Vanzella, un minuto prima del suono della sirena che decreta il primo riposo.

Nel secondo periodo Varese cerca una reazione e gioca bene creando diverse situazioni da goal. Vipiteno però si dimostra squadra degna della posizione di leader della classifica e segna ancora due reti ai minuti 21 e 44 e 26 e 50. I gialloneri non demordono e accorciano al 29 e 58 sfruttando la prima superiorità della partita nuovamente con Mazzacane assistito da capitan Fiori.

Passano tre minuti ed è Davide Xamin a realizzare per i padroni di casa, con l’aiuto del compagno Vanzella, per il goal del momentaneo 3 a 6.
Vipiteno non vuole correre rischi e al 34 e 12 realizza ancora chiudendo così il tempo con un parziale di 3 a 2 in proprio favore.

Terzo drittel e atesini subito in goal dopo pochi secondi di gioco. Qui si infrangono le residue speranze giallo nere e i ragazzi di coach Job dominano il tempo realizzando altre 4 volte. Per Varese la consolazione del quarto goal ad opera ancora di Mazzacane che finalizza al 52° una azione di Fiori e Xamin.

Termina così l’avventura della U18 tra le mura amiche nella regolar season. Ora l’ultima partita del girone, domenica 26 in quel di Collalbo, per affrontare il Renon e poi passaggio in Divisione II per i play off che potrebbero dare un riscatto alla stagione.

Probabile avversario dei “mastini” il Valpellice o l’Appiano. Tutto dipenderà dai risultati dell’ultima giornata.

Tags: