CO26 – Il Pinerolo affonda il Bounty

di Beppe Turina

Hc Pinerolo vs BountyStick 11-2 (3-0, 4-1, 4-1)

Ieri sera all’Olimpico di Pinerolo si è giocato il “derby” tra il Pinerolo e il Bounty, che per la verità è solo ospite a Pinerolo.
Pinerolo parte con la formazione quasi al completo e con coach Jan Gajda che decide di rivoluzionare le linee, mettendo i terzini come ali e chi generalmente gioca ala come terzino.
Per il Bounty solita buona prima linea con le altre due che annaspano un po’, pesante l’assenza di Oldani che non consente un buon cambio in difesa permettendo di girare a due buone linee, ricordate come cambiò l’esito della partita con il Real Torino.
Primo tempo che vede prevalere nettamente il Pinerolo per tre reti a zero con i gol di Franche assistito da Rostagnol e dal sempre più bravo Gabriel David, sedicenne, al minuto 3’30”. Ancora due volte Pinerolo con Gatti assistito da Bertaina e Buson al 5’41” e con Pollazzon assistito da Franche al 10’23”.

Per il Bounty solo qualche buona azione in power play con R. Ricci e Silvi, tutte neutralizzate dall’ottimo Dominici.
Secondo tempo un po’ più combattuto con il Bounty che si rende pericoloso con una traversa di Caputo che ruba il disco va via in velocità ma spara sulla traversa, preludio del gol che arriva al 25’56” con capitan Guido Ricci assistito da Silvi e Caputo.
Poi di nuovo Pinerolo che passa al 28’01” con Marini assistito da Bertaina e Davit, ancora al 34’11” con Vicentini assistito da Cervar e ancora da Bertaina.
Sempre Pinerolo pochi secondi più tardi con Pollazzon assistito da Gatti, con il primo che se avesse giocato tutte le partite poteva vincere tranquillamente il trofeo come miglior marcatore anche se è un terzino.
Ultimo gol del secondo tempo al 38’49” sempre con Pollazzon assistito da Bertaina e Cervar.
Ultimo tempo vede prevalere sempre il Pinerolo due Volte con Bertaina al 45’19” assistito da Pollazzon e Gatti e al 49’58” assistito da Gatti e Allio. Le altre due reti sono di Marini al 45’34” assistito da Davit e dello stesso Davit al 54’55” assistito da Franche.
Nel mezzo un solo gol del Bounty realizzato da Riccardo Ricci al 48’ assistito da Botto e dal fratello Enrico.
Tocca a Bertaina pareggiare il conto delle traverse, colpita al minuto 49’53”.

Penalità: Pinerolo 14 min. Bountystick 14 min.
Tiri in porta: Pinerolo 43 Bountystick 33