U13 – News sul Varese

(com. stampa HC Varese)

Milano Rossoblu – Varese 7-4
(16 gennaio) – Dopo la sconfitta di domenica scorsa ecco un’altra partita importante per la formazione del Varese U13 che in 15 giorni giocherà recupero dell’andata e ritorno contro il Milano Rossoblù. Zdenek e i ragazzi conoscono bene gli avversari e sanno che è una partita difficile ma alla portata.
Comincia il primo tempo e nonostante le solite raccomandazioni per spingere i ragazzi a iniziare con concentrazione e grinta, dopo solo 1 minuto complice un errore difensivo, il Milano è già in vantaggio per 1 a 0. Ora i mastini cominciano a macinare gioco mettono grinta e la partita scorre piacevole con azioni da una parte all’altra. Lolo si sacrifica ed è bravissimo nel seguire Sorarù mentre Davide Alvar e Luca, con l’aiuto della squadra, hanno il compito di infilare il disco nella porta avvesaria. Purtroppo dopo una manciata di minuti arriva il secondo gol del Milano. Si prosegue con belle azioni in profondità e dopo un meraviglioso incrocio derivante da un potente slap di Davide arriva il 2 a 1 siglato dallo stesso Davide su assist di Allu che chiude il primo e manda i ragazzi negli spogliatoi. Inizia il secondo tempo ma purtroppo i nostri vedono allontanare nuovamente gli avversari per 4 a 1; riducono le distanze con un Davide in gran giornata è 4 a 2 ma subito dopo mollano ancora per andare sul 7 a 2. Finisce il secondo tempo con un gol su discesa di Allu che sancisce il 7 a 3. Terzo tempo molto equilibrato dove i ragazzi danno tutto quello che hanno e accorciano le distanze a 7 a 4 cercando di raggiungere un Milano ora privo di idee. Partita tatticamente ben giocata dove l’allenatore ha sfruttato al massimo le potenzialità dell’organico che purtroppo risulta essere meno omogeneo rispetto agli avversari. Complimenti alle squadre e sopratutto all’arbitro che ha diretto una gara corretta con precisione e chiarezza andando ogni volta in panchina, in consolle e dai giocatori al fine di chiarire qualsiasi dubbio.

Como A – Varese 10-0
(9 gennaio) – Prima partita del 2011 e sfida ai vertici del campionato con il Como già vittorioso all’andata. La formazione vede assente Mattia Fantin in difesa. Nonostante una buona giornata di Michael, a difesa della porta dei Mastini, la partita si dimostra difficile. I Ragazzi alternano periodi in cui tengono il campo e il risultato a momenti in cui calano e subiscono i gol degli avversari. Purtroppo la conduzione arbitrale è ancora una volta da archiviare e appesantisce, con un paio di decisioni dubbie che generano gol avversari, un risultato ma sopratutto provoca escandescenze su gli spalti da parte del pubblico.

Tags: