Il “Reduit Ambrì” si sgretola all’Hallenstadion

(Com. Stampa HC Ambrì Piotta) – Dopo un primo tempo all’altezza e due reti dello Zurigo su due occasioni avute, un Ambrì Piotta a ranghi ridotti cede nel secondo tempo con un parziale di 4 a 2. Molti i giovani del vivaio sono stati schierati nell’incontro: Ivan Incir e Mauro Zanetti, richiamati da Constantine. Le reti dei Leventinesi sono state realizzate da Duca, Ivan Incir e Kobach.

Una serata storta, in cui tutto è andato al contrario. La partita ha dato all’inizio l’impressione di andare come domenica, ossia di una buona stabilità. Ben presto però i segnali e i fatti sono stati ben altri. Su 8 tiri dei Lions, due di questi hanno superato Bäumle; dopo la seconda rete, Constantine schiera Croce. I Leventinesi non tengono il ritmo degli zurighesi e il primo tempo si conclude sul 2-0.

Il secondo tempo dimostra la solidità dei ZSC, in particolare del blocco di Pittis (presente nelle prime 4 reti) e poi di Bärtschi (presente nelle altre 4 reti zurighesi). Sul 4 a 0, i Leventinesi hanno una reazione. Tocca a capitan Paolo Duca partire in break e realizzare la prima rete dei BiancoBlù. Sei minuti dopo Ivan Incir, alla sua prima quest’anno in Prima Squadra, sfrutta un fortunato rimpallo sottoporta e buca per la seconda volta Flüeler. 20 secondi dopo lo Zurigo porta a 3 le reti di distacco, riportandole a 4 alle fine del tempo.

Il terzo tempo trascorre tranquillo, con due ulteriori reti dei Lions. Chiude la rete di Reto Kobach, su assist di Kariya che chiude una serata tutta storta con l’8-3 finale. Per la cronaca il tasso dei saves dei portieri BiancoBlù dimostrano l’andamento del gioco, con Bäumle al 75.00% (2 reti subite) e Croce al 68.42% (6 reti subite).

www.hcap.ch

ZSC Lions – HC Ambrì Piotta 8-3 (2-0; 4-2; 2-1)

Stadio: Hallenstadion
Spettatori: 6647
Arbitri: Rochette, Fluri/Huguet

Reti:
11.55 Owen Nolan (Pittis, Bastl) 1-0; 15.45 Mark Bastl (Pittis, Seger; esp. Bianchi) 2-0; 22.18 Mark Bastl (Pittis, Seger; esp. Demuth) 3-0; 29.57 Owen Nolan (Stoffel, Pittis) 4-0; 31.46 Paolo Duca (Kariya, Randegger) 4-1; 37.27 Ivan Incir (Bianchi, Meier) 4-2; 37.47 Andreas Ambühl (Monnet, Bärtschi) 5-2; 39.52 Patrick Bärtschi (Westcott, Monnet) 6-2; 44.34 Thibaut Monnet (Ambühl, Bärtschi) 7-2; 53.03 Mathias Seger (Ryser, Bärtschi) 8-2; 56.43 Reto Kobach (Kariya) 8-3.

Penalità:
ZSC Lions = 6 x 2 Min
HCAP = 4 x 2 Min

Formazioni:
ZSC Lions = Flüeler, Wolf; Stoffel, Seger (C), Müller, Murphy, Geering, Westcott, Schnyder; Bastl, Ambühl, Bärtschi; Nolan Bühler, Monnet; Pittis (TS), Ryser, Schommer; Ziegler, Krutov, Paterlini.
HCAP = Bäumle, Croce (dal 15.45); Kobach, Schulthess, Casserini, Gautschi, Stirnimann, Randegger, Denisov; Hofmann, Landry, Duca (C); Zanetti, Demuth, Kariya; Meier, Pestoni, Lehoux (TS); Bianchi, Walker, Incir; Isabella.

Note: HCAP senza Westrum, Kutlak, Murovic e Raffainer (infortunati), Brunner e Botta (ammalati).

Tags: