Cechia: si ricomincia con la Tipsport Cup

In Repubblica Ceca è in pieno svolgimento la Tipsport Hockey Cup 2010, una specie di “coppa preseason”, che ha il grande merito di attirare subito l’attenzione dei media sull’hockey ghiaccio, anche in una stagione non propriamente adatta a questo sport. Lo stimolo di competere per un titolo, invece che giocare amichevoli fine a se stesse, trafsorma partite relativamente poco interessanti in incontri che, se non altro, sono un gustoso antipasto di quanto ci aspetta da ottobre in poi.

La Tipsport Cup 2010 conta 20 squadre provenienti dall’Extraliga e dalla prima divisione, divise in quattro gruppi da cinque. Le componenti di ogni gruppo si sono sfidate in un girone all’italiana; la squadra vincitrice è passata alle semifinali.

Nel gruppo A l’ha spuntata lo Znojmo, capace di superare i più quotati avversari di Praga (Sparta), Ceske Budejovice e addirittura i campioni in carica del Pardubice, ma non l’altra squadra di prima divisone: col Trebic secondo classificato, infatti, lo Znojmo ha perso per 2:0. A distruggere le speranze del Trebic c’ha pensato il Pardubice, capace di asfaltarli con un perentorio 8:1.

Il gruppo B, che sulla carta sembrava quello meno interessante, si è invece risolto all’ultima partita, quando il Mlada Boleslav ha guadagnato il primo posto a spese del Tygri Liberec, pareggiando i punti proprio delle tigri bianche fino a quel momento capoliste, e vincendo il girone in virtù dello scontro diretto. Delude invece il Hradec Kralove, che a giugno era ad un passo dall’ingresso in KHL… e ora subisce 18 reti in quattro partite.

L'esordio stagionale dello Plzen alla Tipsport Cup 2010

L'esordio stagionale dello Plzen alla Tipsport Cup 2010

All’altezza delle aspettative il gruppo C, anch’esso risoltosi in base agli scontri diretti. Slavia Praga e Plzen hanno infatti terminato il girone eliminatorio a pari punti (nove); ma nello scontro diretto i gialloblu erano riusciti a superare i capitolini per 3:1, grazie anche alla gran prestazione di Lukas Hvila, autore di una rete e due assist. Buone indicazioni, dopo un paio d’anni difficili, sembrano arrivareda Karlovy Vary. Delusione invece per i tifosi di Litvinov, ultima a zero punti.

Nel gruppo D si è invece assistito al dominio del Trinec, unica squadra imbattuta del torneo, anche se con lo Zlin la vittoria è arrivata solo ai rigori. Anche il Vitkovice sembra in buona forma, secondo a nove punti. Completano il quadro il Brno (6 punti) e l’Olomouc (ultimo a zero punti).

Le semifinali saranno Mlada Boleslav – Znojmo e Plzen – Trinec; si giocheranno tra mercoledì e giovedì. Per la finalissima, invece, bisognerà attendere venerdì 10 settembre.