Gli sloveni sono sicuri: Razingar sarà pusterese

Si arricchisce la colonia slovena in Italia secondo quanto si legge sul sito d’oltre-Trieste sport-tv.si. Dopo Ziga Pavlin del Renon, Andrej Tavželj del Cortina, Andrej Ho?evar e Greg Kužnik del Pontebba, la testata sportiva slovena annuncia l’arrivo al Val Pusteria nientemeno che di Tomaž Razingar, capitano dello Jesenice e da anni elemento di spicco della nazionale slovena. 9 mondiali senior e 6 junior con la maglia slovena, Razingar ha giocato in Repubblica Ceca e oltreoceano in ECHL con i Peoria Rivermen. Per il resto tante stagioni nello Jesenice con cui ha vinto il campionato nazionale nel 2005, 2006 e 2009, risultando inoltre nel 2003 top scorer sia nella classifica degli assist sia dei gol. Razingar, ala sinistra 30enne di 184 kg, ha sciolto settimana scorsa il contratto che l’avrebbe legato per due stagioni con la formazione di EBEL di comune accordo con la società. Secondo il direttore sportivo dello Jesenice, Zvone Šuvak, il proprio capitano non ha reso secondo le aspettative realizzando quest’anno in 26 partite 18 punti frutto di 10 reti e 8 assist.

Le volontà del giocatore nella scelta del Val Pusteria deriverebbero dal voler puntare ai mondiali Div I per riportare la Slovenia nell’Olimpo dell’hockey e pertanto giocare fino a quel momento in una squadra in lotta per il titolo.
Razingar ha già calcato il ghiaccio del Lungorienza e di altri palazzetti italiani ai tempi delle varie edizioni di Alpenliga nella seconda metà degli Anni 90.

Stats