U17 – Inarrestabile marcia del Cortina

(com. stampa SG Cortina) – Trasferta a San Michele Appiano per il Cortina Under 17, privo del centro della seconda linea BRAVIN in virtù della squalifica ricevuta a fine partita martedì scorso contro il Renon, dopo aver scagliato volontariamente un disco contro un avversario. Squalifica giusta per il gesto fuori luogo di Damiano, ma assolutamente spropositata nella sostanza, con la sospensione fino al 7 di gennaio.

Per questo motivo, il coach Podrabsky si vede costretto a rimescolare la seconda e la terza linea e vuoi per l’ iniziale difficoltà a trovare l’ affiatamento nei nuovi terzetti, vuoi per un inizio travolgente dell’ Appiano che pattina tanto e bene, il primo tempo sembra preludere ad una faticaccia inaspettata per gli Ampezzani. Infatti, dopo i primi 20 minuti il risultato sarà in perfetta parità, 1 a 1.

Nell’ intervallo l’ allenatore degli scoiattoli, ricorda ai suoi ragazzi che le partite si possono vincere anche con uno scarto minimo e che bisogna evitare la frenesia di segnare a tutti i costi mantenendo la calma. La priorità è quella di essere molto aggressivi nei confronti di chi porta il disco e non lasciare ragionare l’ avversario, aggredendolo subito.

Dalla lucida lettura della situazione da parte di coach Podrabsky, il secondo tempo inizia con la perfetta esecuzione dei consigli del tecnico e la partita subisce un’ immediata svolta con il Cortina a “mordere” ogni disco e l’ Appiano che perde lucidità nel gioco e commettendo anche qualche fallo di troppo facilita il compito agli Ampezzani. Saranno ben 4 i gol realizzati nei primi dieci minuti del secondo periodo di cui 2 in power – play, per arrivare alla fine del tempo sul risultato di 8 a 2.

Il Cortina è padrone assoluto del ghiaccio e i problemi iniziali sono svaniti del tutto lasciando spazio ad un gioco fluido, a tratti veramente piacevole e anche a qualche preziosismo dei singoli, frutto della tranquillità acquisita con il passare dei minuti. Nel terzo tempo saranno ancora ben 5 le volte che si vedrà gonfiarsi la rete dell’ Appiano per il definitivo 13 a 2.

Da segnalare la tripletta di CORNETTI con anche due assist al suo attivo, le doppiette di FRISON, LARESE e VALLAZZA. Assolutamente senza sbavature la prestazione di Manuel DANDREA questa domenica a difesa della porta Ampezzana.

Domenica 20 dicembre alle ore 18.15 ci sarà all’ Olimpico il Big – Match tra le due squadre prime della classe, Cortina e Vipiteno. Quest’ ultimi sono reduci da una sconfitta pesante sull’ Altopiano di Renon per 4 a 0 e sicuramente verranno a Cortina desiderosi di riscattarsi subito.

Appiano – Cortina 2-13
Tabellino: 13,30 Frison (Lacedelli Simone) – 20,55 Talamini – 24,12 Larese (Vallazza) – 28,03 Vallazza (Talamini – Larese) – 29,17 Lacedelli Riccardo – 30,45 Cornetti – 34,21 Salvetti (Riccardo Lacedelli) – 38,08 Dell’ Osta (Cornetti) – 43,12 Frison – 49,39 Cornetti – 57,42 Vallazza (Cornetti) – 57,54 Cornetti (dell’ Osta – Alverà Mattia) – 58,44 Larese (Moretti – Lococo)

Tags: