Coppa Italia: Asiago batte Cortina e accede alla Final Four

di Davide Trevisan

ASIAGO – CORTINA 4-1 (2:1)(1:0)(1:0)

All’Odegar si sono affrontate ieri sera Supermercati Migross Asiago e Cortina, in palio un posto nella Final Four di Coppa Italia. La vittoria è andata con merito ai padroni di casa che si sono dimostrati più cinici sottoporta dinnanzi ad un Cortina che ha dato ampio spazio ai giovani.

Ospiti che si presentano privi dell’influenzato Cullen e del portiere Thompson, fuori per turnover. In porta gioca Ilario Marchetti mentre sono cinque gli innesti dall’under20.

Alla prima sortita offensiva ampezzani subito in vantaggio con Tartaglione che approfitta di un errore difensivo e fa secco Bellissimo. Pronta la reazione asiaghese che frutta al quinto minuto il pareggio: autore del gol Henrich che in superiorità numerica beffa Marchetti dalla media distanza con un tiro non irresistibile. Un minuto dopo Zanatta stende Parco e i padroni di casa colpiscono nuovamente in powerplay grazie a Intranuovo servito ottimamente da Lehtinen. Match che prosegue equlibrato con gli ospiti che prima sprecano due powerplay e poi falliscono l’aggancio al sedicesimo con Keith  che, lanciato tutto solo verso l’estremo giallorosso, si fa parare la conclusione.

Si torna sul ghiaccio e il Cortina sfiora subito il pareggio con Francesco Adami a colpire la traversa con il puck che rimbalza sulla riga prima di essere liberato. Ancora ospiti pericolosi al terzo con Sullivan che trova sulla propria strada Bellissimo. Asiago si riaffaccia dalle parti di Marchetti grazie ad una situazione di powerplay ma il bakcup di Thompson si difende egregiamente. Al 33° l’Asiago trova la terza rete con capitan Parco abile a deviare la conclusione dalla blu di Lehtinen. Nel finale di frazione occasione da entrambe le parti con i portieri che vigilano con sicurezza. Da segnalare al 39° l’infortunio al linesman Benvegnù colpito accidentalmente dal puck, per lui alcuni punti di sutura alla testa.

Terza frazione che si apre con il bel fraseggio Presti-Nicola Tessari con il back di quest’ultimo parato da Marchetti. Al 46° arriva la rete che chiude la partita: la firma è di Borrelli che di potenza batte l’estremo ospite sul palo lontano. Partita che prosegue veloce salvo innervosirsi nel finale con Matteo Tessari e Tartaglione che vengono alle mani.

SUPERMERCATI MIGROSS ASIAGO: Bellissimo (Pavone); De Marchi, Lehtinen, Miglioranzi, Plastino, Rossi, Strazzabosco, Trevisani; Benetti, Borrelli, Busa, Henrich, Intranuovo, Parco (C), Presti, Stevan, Tessari M., Tessari N, Ulmer.

Allenatore: John Harrington

SPORTIVI GHIACCIO CORTINA: Marchetti (Burzacca); Da Corte, De Zanna, Gallace, Persson, Sullivan, Zanatta, Zandonella; Adami, Alverà, De Bettin (C), Giugliano, Keith, Krestanovich, Menardi, Moser, Rezzadore, Soravia, Tartaglione, Watson.

Allenatore: Doug McKay

Capo Arbitro: Karel Metelka

Giudici di linea: Ulrich Pardatscher e Andrea Benvegnù

Quarto arbitro: Giorgio Moschen

Reti: 2.21 Tartaglione; 5.02 Henrich in PP(Plastino, Borrelli); 6.58 Intranuovo in PP(Lehtinen); 33.49 Parco (Lehtinen); 46.03 Borrelli (Intranuovo, Henrich).