La Lettonia elimina i galletti: 7-1

di Simone Quargnal

Francia – Lettonia 1-7 (0-1, 0-2, 1-4)

Nel pomeriggio del crollo slovacco, la Francia non se l’è passata molto meglio: la pesante sconfitta con la Lettonia l’ha infatti esclusa dalla terza fase del torneo. Per la nazionale del piccolo Paese baltico, è la quarta vittoria consecutiva.

Nel primo drittel, tutto sommato abbastanza equilibrato, i galletti hanno saputo ben contrastare il gioco dei più forti avversari, andando anche vicini al goal con Treille; ad ogni modo i primi a portarsi in vantaggio sono i Lettoni, con una rete di Nizivijs (assist di Galvins) all’ ottavo minuto.
Nel secondo periodo la Francia inizia a dare segni di cedimento: la manovra si fa meno fluida e la Lettonia ne approfitta per mettere al sicuro il risultato, prima con Cipulis e poi con Darzins. I bleus non si danno per vinti e tentano di tornare in corsa, ma tutti i loro assalti vengono sventati, prima dal goalie Masalskis e poi anche dalla traversa.

Nel periodo conclusivo i transalpini non ne hanno più, e la Lettonia dilaga: prima con Skrastins (7′), poi con Jerofejevs (9′) e poi, in rapida successione, con Ankipans e ancora Cipulis (secondo goal per lui). Ad interrompere il dominio lettone arriva solo la rete della bandiera di Tardiff: 1-7.
Premiati come migliori in campo il lettone Nizivjis e il francese Amar. Alla Francia, assieme all’amarezza per l’eliminazione, deve rimanere la soddisfazione di aver centrato la seconda fase della competizione, laddove altre nazionali sicuramente più quotate – Germania, Austria e Danimarca – hanno fallito.

Per la Lettonia il prossimo avversario sarà la Russia (domani sera), mentre i transalpini saluteranno il torneo affrontando la Svezia lunedì pomeriggio.


no images were found