Il 60°Minuto 10/02/2009

Di Filippo A.

I Numeri

Lo scontro tra le squadre in testa alla lega si risolve con il successo esterno degli SHARKS che espugnano l’arena dei Bruins per 5-2; l’arma in più di San Jose è stato un terzo periodo perfetto chiuso con un parziale di 4-0.
Gli Islanders ai rigori devono arrendersi ai KINGS che con questa vittoria chiudono con 4 successi ed una sconfitta il viaggio ad Est; la squadra di NY esce sconfitta con un risultato di 4-3SO.
Vittoria di COLUMBUS con il supporto dei propri tifosi, gli Avalanche si arrendono per 3-0, con tutti i gol che arrivano nel terzo tempo.
I THRASHERS vincono sul ghiaccio di Tampa Bay per 3-1, mentre Florida all’Ot ottiene un importante successo contro Toronto.
DETROIT mette in campo tutto il suo potenziale offensivo ed allora per Nashville c’è poco da fare, se non soccombere per 5-3.

Emerge contro St Louis la classe di Sundin, facendo sentire il suo contributo che porta alla vittoria esterna dei CANUCKS.

Nelle sette partite che si sono disputate sono stati 47 i gol realizzati, ed è stata la partita tra VANCOUVER e ST LOUIS quella più ricca di marcature 10 per la precisione.
In superiorità numerica i puck che finiscono alle spalle dei goalie sono 10, le squadra che sfruttano al meglio il PP sono ST LOUIS (2-3) e SAN JOSE (1-1), in inferiorità numerica 1 gol segnato dai THRASHERS che hanno saputo chiudere ogni spazio agli attaccanti avversari (5-5); sono molti i dischi conquistati dagli SHARKS 69% 33-48 che hanno sfruttato al maglio questo vantaggio.

Molte le doppiette di serata: LUCIC (Boston) che però non basta ai Bruins, HAGMAN (Toronto), ZEDNIK (Florida), DATSYUK-ZETTERBERG (Detroit) e SUNDIN (Vancouver).
Servono invece 3 assist a testa CLOWE (San Jose), RAFALSKI (Detroit) e BERGLUND (St Louis); per quel che riguarda il plus minus MARLEAU (San Jose), HEJDA (Columbus), BALLARD (Florida).
Tra i puniti troviamo BIEKSA (Vancouver) che risulta essere il peggiore di serata con 7 minuti.

Tra i goalie troviamo lo shutout di LACOSTA 31-31 (Columbus) e la splendida prova di LEHTONEN 40-41 (Atlanta).