Il 60° Minuto 10/12/2008

I Numeri

Buon inizio dei Lightning in trasferta, sul ghiaccio di BUFFALO, i padroni di casa escono però alla distanza, rimontando lo svantaggio iniziale e chiudendo poi il match sul 4-2.
Al Prudential Center, i tifosi possono acclamare i DEVILS che vincono in maniera convincente l’incontro che li vedeva opposti ai Penguins, 4-1 il risultato, infilando la terza vittoria consecutiva, mentre per gli ospiti è il terzo stop.
Come di consueto in casa i CAPITALS si fanno valere, e anche i Bruins sono costretti loro malgrado ad alzare bandiera bianca venendo sconfitti per 3-1.
Atlanta costretta ad inseguire per tutto l’incontro i RANGERS, ma alla fine i Thrashers riescono a chiudere i tempi regolamentari sul 2-2; nell’ OT però arriva la rete decisiva degli ospiti che fissa il risultato sul 3-2 finale.
Flames arrembanti contro DETROIT, la Joe Louis Arena non intimidisce gli ospiti che addirittura all’inizio del terzo periodo conducono per 3-1; i Red Wings non si lasciano però scoraggiare e prima pareggiano, poi nell’OT chiudono l’incontro vincendo per 4-3 per loro è la quarta vittoria consecutiva.

CHICAGO vince in casa contro Ottawa per 2-0 non c’è stato però una netta superiorità per i Blackhawks che segnano la seconda rete solo nell’ultimo minuto di partita in situazione di EN.
Dallas perde la testa nella partita casalinga contro PHOENIX, al vantaggio iniziale degli Stars i Coyotes rispondono con due reti che ribaltano il risultato. Non molla però Dallas che con altre due marcature si riporta avanti.
Alla fine del secondo periodo arriva la svolte dell’incontro con gli ospiti che trovano prima il pari e poi il vantaggio, in En il quinto gol che fissa il 5-3 finale.
Vittoria per i Ducks che ospitando i Blues li costringono alla resa per 4-2; ANAHEIM vince rimontando la rete iniziale di St Louis.

Nella notte d’oltre oceano sono 43 le reti segnate ed è nel match tra PHOENIX-DALLAS che si segna il maggior numero di reti 8 per la precisione.
In PP vengono realizzate 10 reti e la squadra che gioca meglio questo special team sono i CAPITALS (1-2) mentre con l’uomo in meno sul ghiaccio sono 2 le reti a referto e la difesa migliore è dei BLACKHAWKS che riescono ad ammazzare tutte le superiorità di Ottawa (6-6); nei face off buona la prestazione dei Capitals 61% 44-72.