Buona la prima a Prato allo Stelvio

Comunicato stampa

Dopo una lunga trasferta ed al cospetto di soli venti spettatori infreddoliti nello stadio all’aperto dell’alta valle atesina, il Pinerolo Bulldogs ha colto la prima vittoria di questo Campionato C26 – Gruppo B che si attende avvincente e di alto tasso tecnico.
Coach Canale può contare su un roster di buon livello con i due goalie Baraldi e ONE Rivoira che hanno disputato metà partita a testa, una difesa arcigna dove hanno svettato Luca Rivoira e Andrea Ricca ben coadiuvati da Gonin, Baraldi, i due Famà, Zancanaro ed un attacco assai equilibrato dove, all’esperienza di capitan Ermacora, si sono affiancate la classe di Salati, l’attitudine ai match importanti di Bonnet, Pons, Poet, Boer e Montanari e la vivacità di Barberis, Buson, Bruno Franco, Scatà e Palmero.
Per contro un Prato Stelvio con soli 11 effettivi più i due portieri che dopo 1.19 è già sotto per la rete di Davide Baraldi su assist di Boer e Pons.

Il primo tempo è dominato dai valligiani che arrotondano il vantaggio con la doppietta di Salati assistito prima da Bonnet e Bruno Franco poi da Boer e Bonnet.
La seconda frazione è agevolmente controllata dai Bulldogs che, malgrado le molte occasioni, non incrementano il bottino chiudendo sempre avanti 3 a 0.
Divertente il terzo tempo con il Prad che riduce lo svantaggio a 46.24 con Theiner prima di subire la “mazzata” finale di Bonnet a 54.45, su assist di Famà Marcello e Zancanaro, e di Palmero a 55.38 con l’assistenza di Ricca e Rivoira in powerplay.
Ininfluente l’ultima rete dei locali a 1 minuto dal termine con il capitano Michael Tscholl per il definitivo 5 a 2.
Ora grande match casalingo sabato 25 – ore 18.30 – a Pinerolo contro il fortissimo Merano di Pixner e Alderucci, vittorioso all’esordio contro il Chiavenna.

Tags: ,