Finale Supercoppa Bolzano-Pontebba sabato al Palaonda

Con la finale di Supercoppa tra i campioni d’Italia dell’HC Interspar Bolzano e il Pontebba, vincitore della Coppa Italia parte ufficialmente sabato 20 settembre la stagione agonistica dell’hockey su ghiaccio. Il primo titolo verrà assegnato dalle ore 19.30 al Palaonda di Bolzano. I biancorossi hanno già vinto due volte la Supercoppa: nel 2004/2005 si sono imposti al Palagorà contro l’HC Milano per 5:3, mentre l’anno scorso hanno battuto allo Stadio Olimpico il Cortina per 1:0.
Quattro anni fa a Milano le due reti decisive sono state segnate da Kiki Timpone e Max Ansoldi negli ultimi due minuti di gioco. 5:3 il risultato finale per l’HCB. L’allenatore del Bolzano era lo svizzero Riccardo Fuhrer, mentre sulla panca del Milano sedeva Adolf Insam. Il coach gardenese è con tre vittorie (2001/2002, 2002/2003 e 2006/2007, quando il Milano si impose in finale sul Renon per 6:2) il piú titolato allenatore in Supercoppa. L’anno scorso invece il match-winner biancorosso era il difensore Florian Ramoser. Al 24.52 ha superato con un potente tiro dalla linea blu il portiere ampezzano Jeff Maund per l’1:0 finale.

Quest’anno il Bolzano può per la prima volta disputare la finale davanti ai propri tifosi, ma deve rinunciare agli infortunati Leo Insam ed Enrico Dorigatti. Rientra peró in squadra lo svedese Carl Johan Johansson. Nel Pontebba mancano Arto Koivisto e Giulio Vernaccini. Entrambi sono infortunati, il giovane finlandese dovrà stare fermo addirittura per due mesi, dopo essersi infortunato alla spalla nell’Euroregione Ice Hochey Challenge. Il Pontebba ha perso questo torneo in finale contro l’Alleghe per 3:1.

La Supercoppa verrà trasmessa in diretta sabato dalle ore 19.30 sul sito dell’HCB (www.hcb.net). Il commento è di Thomas Laconi.

Tags: