Pontebba corsaro all’Odegar

di Davide Trevisan

ASIAGO – PONTEBBA 0-2 (0:0;0;1;0:1)

Ultimo impegno casalingo della stagione per la Emisfero Ipermercati Asiago che ha affrontato questa sera i friulani del Pontebba. Giallorossi che si congedano dal proprio pubblico con una sconfitta tutto sommato giusta anche se al termine di un match forse tra i più brutti visti quest’anno all’Odegar.
Padroni di casa che scendono in pista privi degli infortunati Benetti e Rodeghiero, dello squalificato Busa e di Surma relegato in tribuna per turnover. Ospiti invece che scontano la sola assenza del terzino Cooper squalificato. Numerosi gli ex dell’incontro soprattutto tra le fila ospiti: Dell’Olio, Ambrosi, Armani, Ciresa, Rigoni e Romano; per l’Asiago invece DeFrenza e Rossi.
La prima conclusione della partita parte dalla stecca di Lutz che impegna in due tempi Bellissimo. Poi è ancora Pontebba con Aquino a fallire un ottima occasione sotto porta. Asiago che in questi primi minuti bada soprattutto a contenere in difesa cercando il contropiede anche se latitano i pericoli dalle parti di Carpano. Al 5 ci prova Cavanaugh ma l’estremo giallorosso è attento, poco dopo Stanley non trova l’impatto con il disco dopo uno splendido assist di Parco. Partita che prosegue sui binari dell’equilibrio con l’Asiago che pian piano comincia a farsi vedere dalla parti dell’estremo ospite e sul finire di tempo ha un occasionissima con DeFrenza che però spara fuori da buona posizione.

La seconda frazione vede gli ospiti partire subito forte alla ricerca del vantaggio ci provano Kalmikov e Margoni ma senza esito. Al 24 Pontebba in 5 contro 3 complici le penalità a Johnson e Parco e arriva anche la meritata rete del vantaggio che porta la firma del canadese Burgess. La reazione dell’Asiago è veemente e DeFrenza prima e Stanley poi hanno sulla stecca il puck del pareggio ma Carpano c’è. A metà partita Armani sgambetta Stanley e si accomoda in panca puniti, sulla conseguente superiorità ottima occasione per lo stesso n° 13 giallorosso che, ottimamente servito da Matteo Tessari, si fa respingere due volte la conclusione dal portiere. Finale di frazione con repentini capovolgimenti ma portieri che restano inoperosi.
Terzo tempo e subito Pontebba pericoloso con Johnson abile a sbrogliare una delicata situazione davanti allo slot di bellissimo. Ma poi emerge l’Asiago che prova a rendersi pericoloso con Topatigh prima e parco poi. Match che scorre via veloce senza nessuna particolare occasione fino al 57 quando Armani aggancia fallosamente Stanley. Nel successivo powerplay Camazzola toglie il portiere cercando con maggior possibilità la rete ma dopo due occasioni per gli stellati Aquino sigla la rete a porta vuota che chiude la partita.

MARCATORI: 25.57 Burgess(Kalmikov, Armani); 58.54 Aquino (Cavanaugh)

EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO: Bellissimo, Pavone; Basso, De Marchi, Johnson, Loya (A1), Miglioranzi, Plastino, Rossi, Testa; Borrelli, Defrenza, Parco (C), Presti, Stanley, Strazzabosco, Tessari M, Tessari N, Topatigh.
Allenatore: Camazzola Jimmy

PONTEBBA: Carpano, Dell’Olio; Ambrosi, Armani, Betti, Eronen, Hecl, Lutz; Aquino, Burgess, Carlsson, Cavanaugh, Ciresa, Demetz, Kalmikov, Margoni, Rigoni, Romano, Vernaccini.
Allenatore: Vasiliev Mikhail

ARBITRI: Moschen Giorgio (Alfi, Marri)