Comunicazione in occasione del derby di Hockey su Ghiaccio

Ambrì, 03 ottobre 2007. Con il presente comunicato le società Hockey Club Ambri Piotta SA e RAINBOW SA Servizi di sicurezza, quest’ultima responsabile della sicurezza all’interno dello Stadio Valascia, desiderano informare lo spettabile pubblico sulle disposizioni di sicurezza vigenti allo Stadio Valascia di Ambrì.

Le misure sono predisposte per garantire sia la sicurezza delle persone sia il regolare svolgimento delle partite.

Disposizioni e direttive della Federazione Svizzera Hockey su Ghiaccio e della Lega Nazionale

L’organizzatore dell’incontro deve garantire la sicurezza. Il Club ospite deve collaborare con l’organizzatore in questo particolare compito.
L’organizzatore deve garantire l’incolumità degli spettatori, dei giocatori, dei funzionari e degli arbitri, nello stadio e nelle immediate vicinanze. Sul suolo pubblico la sicurezza è garantita dalla Polizia.
La sicurezza va adeguata all’importanza dell’incontro.
Ogni Club emette un regolamento per il proprio stadio.

Estratto del Regolamento dello stadio Valascia

Accesso / Circolazione delle persone
Il titolo di accesso è personale, deve essere portato su di sé, e conservato fino al momento dell’uscita dallo stadio. Il titolo d’accesso deve essere mostrato agli addetti al controllo su semplice richiesta verbale.
Il pubblico, all’entrata dello stadio, è perquisito alfine di prevenire l’introduzione di oggetti che possono mettere in pericolo l’incolumità delle persone
A titolo preventivo il pubblico è filmato o fotografato.

È vietato
Portare, introdurre e/o impiegare all’interno dello stadio:
armi da fuoco di qualsiasi genere
spray di qualsiasi genere (anche quelli al pepe destinati all’autodifesa)
coltelli e pugnali di qualsiasi genere (compresi coltelli da tasca)
armi improprie o dispositivi concepiti per ferire le persone (tirapugni, manganelli, bastoni da combattimento, stelle da lancio, fionde ecc.)
oggetti contundenti (mazze da baseball, bastoni, aste di legno, spranghe ecc.)
dispositivi che producono elettrochoc, puntatori laser
bottiglie, lattine e scatole di qualsiasi genere (vetro, PET, alluminio ecc.)
petardi, razzi, bengala, vulcani (fontanelle), fumogeni, fuochi d’artificio di qualsiasi genere
tamburi, “trombette”, strumenti musicali di qualsiasi genere, apparecchi di diffusione di musica o voce, *
esplosivi di qualsiasi genere
sostanze stupefacenti di qualsiasi genere
striscioni e/o bandiere denigratori, diffamatori o non inerenti lo spirito del “fair-play”
bandiere delle dimensioni superiori ai 3×3 metri, aste non in plastica o della lunghezza superiore ai 3 metri
skateboard, monopattini, oggetti personali voluminosi o che possono arrecare disturbo alle persone (caschi, sacchi, borse ecc.)
animali.
Questa lista non è esaustiva, la Direzione si riserva di emanare altre direttive interne.

Comportamenti vietati
arrampicarsi sulle parti dello stadio o sulle installazioni
penetrare sull’area di gioco o in zone non autorizzate
impedire e/o ostacolare il passaggio delle persone
sostare nelle immediate vicinanze degli accessi, davanti ai cancelli o sulle scale
accedere al corridoio di sicurezza che separa gli spettatori dalla pista ghiacciata
accendere fuochi
fare disegni o scritte, commettere danni e/o atti vandalici
affiggere manifesti, fare pubblicità, distribuire merci varie e/o volantini senza autorizzazione
lanciare oggetti o corpi estranei di qualsiasi genere (in particolare sul ghiaccio)
occupare lo stadio dopo il termine della manifestazione sportiva
importunare, arrecare disturbo, minacciare, aggredire o ferire terze persone
il consumo di alcolici a giovani di età inferiore ai 18 anni
la vendita ed il consumo di stupefacenti.

La Direzione invita lo spettabile pubblico ad attenersi a tutte le disposizioni date dagli addetti al controllo e dagli agenti di sicurezza ed a seguire le comunicazioni date attraverso l’impianto di diffusione audio dello stadio.

La Direzione si riserva il diritto di pronunciare un ammonimento, diffidare, denunciare o chiedere un risarcimento per danni a persone o cose come pure di adottare qualsiasi altra possibile misura intesa a far rispettare il presente regolamento e le disposizioni in vigore.

Informazioni generali:

Le casse e gli accessi sono aperti dalle ore 18.00
I possessori di biglietti o tessere per la tribuna arancio per l’uscita dallo stadio devono assolutamente usufruire del cancello “entrata spalti HCAP”
Il posteggio Valascia non è accessibile
I biglietti spalti acquistati al TicketCorner devono essere sostituiti dalle 17.30 alla cassa 3
Tutti i biglietti di tribuna sono esauriti, mentre la prevendita dei biglietti spalti prosegue presso i punti ufficiali di Prevendita ed il TicketCorner
I controlli agli accessi richiedono sicuramente dei tempi d’attesa, si invita lo spettabile pubblico a recarsi allo stadio con largo anticipo
Per quanto attiene le misure inerenti la circolazione veicolare si rimanda alle disposizioni della Polizia cantonale e del Municipio di Quinto.

Le società Hockey Club Ambri Piotta SA e RAINBOW SA Servizi di sicurezza, auspicano “spettacolo e fair-play”, sia sul ghiaccio, sia sugli spalti, ed augurano a tutto il pubblico un derby appassionante e pieno di emozioni.

Tags: