Nessuna sanzione supplementare per J. Vauclair

Preso atto anche della presa di posizione scritta inviata ieri dall’HC Lugano, il giudice unico della Lega Nazionale ha chiuso la procedura ordinaria aperta contro Julien Vauclair, valutando come adeguata e proporzionata alle circostanze la squalifica di un turno, già scontata ieri sera in "gara 5".

Il difensore bianconero potrà pertanto scendere in pista regolarmente giovedì sera alla Schlüefweg.

Steinmann ha di fatto considerato l’intervento di Vauclair come passibile di una penalità di partita ("Matchstrafe") e quindi di un turno di sospensione in quanto il giocatore luganese si è reso protagonista di un check contro un avversario a ca. 70 cm. dalla balaustra, colpendo Herperger da tergo con un braccio all’altezza della schiena, comportamento questo ritenuto pericoloso per l’integrità fisica.

Ha d’altra parte riconosciuto che il difensore giurassiano non aveva alcuna intenzione di ferire l’attaccante dei Kloten Flyers, tassando di conseguenza il grado di colpevolezza del bianconero come leggero ("leichtes Verschulden").

Area Comunicazione Hockey Club Lugano

Tags: