Playoffs: Davos e Lugano con le spalle al muro, sperano ancora Servette e Zugo

di gio

Gara 4 dei quarti di finale dice che il Servette dovrà andare ancora una volta a Berna, che il Kloten ha digerito la scoppola di giovedì sera e si è guadagnato il primo match ball mentre il sempre più sorprendente Zurigo batte nettamente il Davos e si porta anch’esso sul 3-1 nella serie. A Rapperswil, lo Zugo si fa raggiungere dopo aver dominato la partita ma si impone ai rigori e continua a sperare.

Zurigo Lions-Davos 5-2 (0-0;5-0;0-2)

1-0 20:50 Paterlini Thierry
2-0 23:19 McTavish Dale
3-0 28:12 Petrovicky Robert
4-0 32:55 McTavish Dale
5-0 36:31 Wichser Adrian
5-1 44:30 Guggisberg Peter
5-1 49:44 Irgl Zbynek

Con un secondo periodo da favola, lo Zurigo si impone per la terza volta contro uno spento Davos che pare solo la copia sbiadita della squadra che ci aveva deliziato durante la stagione regolare. Lo Zurigo non ha fatto altro che approfittare del calo fisico degli ospiti che sono stati puniti ad ogni errore.

Ginevra Servette-Berna 2-1 (0-0;0-0;2-1)

1-0 42:31 Law Kirby
2-0 43:18 Mercier Jonathan
2-1 49:58 Raffainer Raeto

Partita molto equilibrata a Ginevra con i padroni di casa che la decidono nello spazio di cinquanta secondi. Un Servette che ha applicato alla perfezione i consigli dell’allenatore contenendo molto bene un Berna che nonostante il dominio territoriale non è riuscito a battere più di una sola volta l’ottimo Mona.

Rapperswil/Jona Lakers-Zugo 5-6 dr (1-0;1-4;3-1;0-1)

1-0 17:06 Czerkawski Marius
1-1 21:36 Duca Paolo
1-2 27:04 Duca Paolo
1-3 28:54 Camichel Duri
2-3 29:59 Kamber Oliver
2-4 34:27 Kolanos Krys
2-5 42:05 Petrov Oleg
3-5 46:55 Czerkawski Marius
4-5 50:10 Murray Brady
5-5 59:27 Kamber Oliver

Sempre in vantaggio, anche di tre reti, lo Zugo si fa raggiungere a pochi secondi dal termine dal Rapperswil e continua a sperare nella qualificazione alle semifinali imponendosi ai rigori dopo un supplementare molto movimentato ma nel quale nessuna delle due squadre è riuscita ad avere la meglio.

Kloten Flyers-Lugano 3-1 (0-0;2-1;1-0)

1-0 24:34 Brunner Damien
2-0 26:26 Lemm Romano
2-1 26:41 Gardner Ryan
3-1 55:42 Pittis Domenico

Primo periodo dal ritmo lento, con le due squadre attente a non scoprirsi. Nel secondo periodo il Kloten prende in mano le operazioni e approfittando delle numerose penalità fischiate contro i bianconeri si porta in doppio vantaggio. Il Lugano reagisce e trova una rete fortunosa con Gardner, abile ad approfittare della distrazione della difesa del Kloten, i giocatori di casa si erano fermati pensando che il gioco fosse fermo… Da quel momento e fino al termine del periodo centrale, il Lugano sale in cattedra ma un ottimo Rüeger salva i padroni di casa. Nel terzo periodo, il Lugano appare parecchio nervoso e si grava di inutili penalità permettendo al Kloten di esercitare una buona pressione sull’ottimo Züger. Il Kloten tuttavia approfitta di una superiorità numerica per chiudere l’incontro a quattro minuti dal termine con Pittis. Per il Lugano ora inizia il difficile, i bianconeri non hanno più diritto all’errore se vorranno continuare a difendere il titolo conquistato la scorsa stagione.

Tags: