44.giornata: vincono le prime, in vetta non cambia nulla

di gio

Non è cambiato nulla nella classifica di LNA nell’ultima giornata. La netta vittoria del Davos sul Friborgo ha spezzato le velleità del Berna di conquistare la prima piazza, e nel contempo consegnato il nono posto all’Ambrì. Lo Zugo batte lo Zurigo e si conferma al terzo posto, mentre il Lugano e il Kloten battono rispettivamente Servette e Basilea e restano al quarto e quinto posto. Nello scontro di Langnau, i padroni di casa hanno dovuto inchinarsi al Rapperswil. Cosicché la griglia dei playoff verrà decisa martedì con, nell’ordine, Davos, Berna e Zugo che si dovranno scegliere l’avversario tra Kloten, Rapperswil, Ginevra e Zurigo. Al Lugano resterà la squadra "ignorata" dalle prime tre.

Ambri Piotta-Berna 3-4 dts (2-2;1-0;0-1;0-1)

0-1 01:41 Dubé Christian

0-2 12:39 Rötheli André
1-2 14:40 Domenichelli Hnat
2-2 18:06 Somervuori Eero
3-2 36:39 Naumenko Nicholas
3-3 54:53 Reichert Marc
3-4 63:05 Gamache Simon

Partita dal ritmo blando quella della Valascia, complice anche il risultato di Davos che lasciava praticamente invariata la classifica qualsiasi cosa sarebbe successa. I giocatori hanno badato soprattutto a non farsi male e il Berna ne ha approfittato per lasciare a riposo alcuni pezzi da novanta.

Basilea-Kloten Flyers 2-7 (1-3;0-2;1-2)

0-1 07:12 Lemm Romano
1-1 10:25 Bright Christopher
1-2 11:14 Lemm Romano
1-3 12:37 Kellenberger Steve
1-4 20:44 Brunner Damien
1-5 37:15 Wick Roman
1-6 40:51 Bühler Cyrill
2-6 50:42 Plavsic Adrian
2-7 55:05 Stephan Fabian

Partita stranamente nervosa tra queste due squadre che potevano chiudere in maniera più decorosa la stagione regolare. Il Kloten ha provato a vincere per ottenere la migliore posizione possibile in vista dei playoffs ma la vittoria è stata inutile. Per il Basilea invece un altro incontro da dimenticare.

Davos-Friborgo Gottéron 6-3 (1-0;4-1;1-2)

1-0 03:23 Heberlein Marc
2-0 21:51 Guggisberg Peter
3-0 22:50 Von Arx Reto
3-1 32:56 Plüss Benny
4-1 37:57 Sarault Yves
5-1 38:14 Rizzi Sandro
6-1 47:37 Taticek Petr
6-2 50:50 Plüss Benny
6-3 53:45 Holden Josh

Sono bastati poco meno di ventitre minuti al Davos per staccare la pole position e il diritto di scelta dell’avversario nel primo turno dei playoffs. Troppo infatti il divario tra i grigionesi e il Friborgo che non è riuscito a ripetere la bella prova di due giorni prima, quando ai burgundi è riuscita l’impresa di fermare il Lugano.

Lugano-Ginevra Servette 4-2 (1-0;1-1;2-1)

1-0 03:15 Strudwick Jason
1-1 25:51 Knöpfli Mike
2-1 31:45 Hentunen Jukka
3-1 47:10 Hentunen Jukka
4-1 51:34 Vauclair Julien
4-2 56:47 Law Kirby

Buona reazione dei bianconeri alla sconfitta di venerdi. Il Ginevra è parso poca cosa e intenzionato a mantenere le forze per gli imminenti playoffs facilitando così il compito ad un Lugano determinato. Da notare la doppietta di Hentunen ottenuta in inferiorità numerica con delle cannonate imprendibili per mona e la stupenda azione di Vauclair che con un coast to coast e susseguente aggiramento della gabbia, ha permesso al giurassiano del Lugano di firmare il punto del 4-1.

Langanu Tigers-Rapperswil/Jona Lakers 3-4 dr (0-1;2-1;1-1;0-1)

0-1 07:00 Roest Stacy
1-1 22:15 Miettinen Tommi
1-2 24:51 Walser Thomas
2-2 37:53 Miettinen Tommi
2-3 41:02 Czerkawski Marius
3-3 47:31 Miettinen Tommi

Una trippletta di Mietinen tiene in partita il Langnau fino all’appendice dei rigori. Partita alquanto nervosa tra due squadre che non avevano nulla da chiedere alla classifica ma che avrebbero fatto bene a tenere le forze per il finale di stagione.

Zurigo Lions-Zugo 1-3 (1-1;0-2;0-0)

1-0 04:59 Petrovicky Robert
1-1 12:59 Piros Kamil
1-2 23:04 Di Pietro Paul
1-3 36:32 Grosek Michal

Lo Zurigo ha tentato di fare un favore a Lugano e Kloten ma lo Zugo, seppur non abbia pigiato sull’acceleratore, si è dimostrato più solido della squadra di casa che difficilmente farà molta strada nei playoffs con l’attitudine mostrata oggi.

Tags: