Il Val Pusteria sbanca l’Odegar

di Davide Trevisan

Asiago-ValPusteria 3-5 (2-2;1-1;0-2)

In una serata decisamente fredda e davanti ad una modesta cornice di pubblico è andato di scena al PalaOdegar il match tra Asiago e Val Pusteria. Il risultato, manco a dirlo, ha premiato gli ospiti che alla distanza hanno meritato la vittoria dimostrandosi più attenti in difesa degli altopianesi..
Asiago che scende in pista con l’intero organico a disposizione mentre sono due le assenze per gli ospiti entrambe nel reparto avanzato: si tratta di Eriksson ed Erlacher.
Nei primi minuti emerge la grinta dei ragazzi giallorossi che costringono gli ospiti sulla difensiva e vanno vicini alla marcatura con Surma; il powerplay che capita di li a poco potrebbe essere l’occasione propizia per consentira all’Asiago di portarsi in vantaggio ma sorprendentemente è il Val Pusteria a violare la porta di D’Alessandro con Kelly che appoggia comodamente in rete su assist di Aquino. I boys di coach Sacilotto patiscono il colpo e subiscono all’ottavo il raddoppio: Willeit in situazione di superiorità numerica spedisce sotto la traversa il puck del 2 a 0. L’Asiago sembra in ginocchio ma al 11° una percussione sulla corsia sinistra del terzino Darcy Robinson conlcusa la rete del 2 a 1 riapre la partita; poco dopo arriva il pareggio con Roffo che sorprende Ottosson sul primo palo da posizione defilata.

La seconda frazione si apre con Surma che si rende pericoloso ma Ottosson si oppone bene; il Brunico si fa vedere con un vivace Max Oberrauch che esalta D’Alessandro. Ma al terzo un errato disimpegno della retroguardia stellata permette a Oberrauch di concludere trovando la pronta respinta del numero 31 giallorosso che nulla può sul rebound di Kelly che porta a tre le marcature altoatesine. La reazione giallorossa non si fa attendere e ancora Robinson, cinque minuti dopo riporta in parità i giallorossi facendosi trovare pronto sottoporta.
Terzo tempo con l’Asiago un po’ sulle gambe e Val Pusteria decisamente più pimpante che al terzo passa in vantaggio con Willeit che trafigge imparabilmente D’Alessandro. Tre minuti dopo arriva il definitivo 5 a 3 ad opera di Kelly che sottoporta si è confermato ancora una volta implacabile. Dopo questa marcatura coach Sacilotto ha dato spazio a Lobbia che si è esibito in alcuni pregevoli interventi ed è riuscito a mantenere inviolata la porta.

EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO: D’Alessandro. Lobbia; Ambrosi, Basso, Forster, Leinweber, Loya, Testa, Vellar; Benetti, Cipruss, Ciresa, Mosele, Parco, Pittis, Robinson, Rodeghiero, Roffo, Surma, Tessari M, Tessari N, Topatigh.

VAL PUSTERIA BRUNICO:Ottosson, Ploner; Hofer, Johnson, Lennartsson, Mair, Senoner, Willeit; Aquino, Bona, Kelly, Moger, Oberrauch, Pichler, Platter, Rizzo, Trenker.

Arbitro: Pichler
Giudici di linea: Loreggia, Moschen

Marcatori:4.17 Kelly in PK (Lennartsson, Aquino); 8.52 Willeit in PP (Aquino, Kelly): 11.43 Robinson (Topatigh, Loya); 14.57 Roffo (Ciresa, Rodeghiero); 23.49 Kelly (Oberrauch, Aquino); 28.44 Robinson (Ciresa, Topatigh);43.31 Willeit(Kelly, Oberrauch); 46.55 Kelly (Aquino, Oberrauch).