Il Vipiteno ingaggia Tomas Kucharcik

di Alessandro Seren Rosso

Il Vipiteno ha raggiunto un accordo con il centro ceco Tomas Kucharcik, proveniente dall’MHC Plastika Nitra, formazione che milita nell’Extraliga slovacca.

Nato nel 1970 a Mlada Boleslav, Kucharcik è cresciuto nel Dukla Jihlava ed è stato scelto in NHL dai Toronto Maple Leafs all’ottavo giro del draft 1991. Prova l’avventura in Nord America l’anno seguente con i St. John’s Maple Leafs ma nonostante i 5 punti in 8 partite decide di tornare in patria, nel Plzen, dove rimane per tre stagioni prima di approdare allo Sparta Praga. Entra quindi nel giro della nazionale e disputa i mondiali del 1999.
Nel 2000 si trasferisce in Finlandia, dove si laurea miglior goalscorer e capocannoniere assoluto nel 2003 con 55 punti in 52 partite disputate per l’HPK di Hameenlinna.

Nel 2004 ritorna ancora una volta in patria con lo Znojemsti Orli ma a metà stagione passa al Leksand IF, nell’Allsvenskan svedese, corrispondente alla nostra Serie A2.
Nel 2005-06 si fa apprezzare in Svizzera con la maglia dell’Ambrì, dove segna due gol in due partite, e in LNB con il Morges, 15 punti in 20 gare. Dopo la bancarotta del club svizzero passa al Lukko Rauma dove fa registrare otto punti in sedici partite.

Tomas Kucharcik è un centro molto esperto che fa del pattinaggio e del gioco di stecca le sue armi migliori. Nonostante abbia ormai superato l’apice della carriera il suo ingaggio è sicuramente importantissimo dal punto di vista tecnico in quanto sarà un giocatore in grado di fare davvero la differenza.