Mondiali Under 20, in paritá l´esordio con l´Austria

ITALIA-AUSTRIA 2-2 (0-0; 1-0; 1-2)
Marcatori: 2 t. 5´31” PP1 Eisath (Lutz); 3 t. 2´38” PP1 Raffl, 15´38” Mascarin (Covolo), 16´04” Kraxner
Tiri in porta: 9-12
Minuti penalitá: 18´-16´
ITALIA: Tragust (Grossgasteiger); Zandonella-Lutz, Marchetti-Ceresa, Willeit-Hofer, Ambrosi-Mair; Rasom-Eisath-Andergassen, Demetz-Benetti-Iori, Mascarin-Lo Presti-Covolo, Sottsass-Platter-Oberrauch. Coach: Erwin Kostner

Finisce 2-2 la prima partita dell´Italia Under 20 di hockey su ghiaccio ai Mondiali di Prima Divisione iniziati quest´oggi a Minsk, in Bielorussia. Gli azzurrini non sono riusciti a superare i coetanei austriaci al termine di una partita molto equilibrata, nonostante siano stati in vantaggio per ben due volte. Dopo un primo tempo senza reti, l´Italia passa a condurre grazie alla rete in power-play di Alexander Eisath, assistito da Andreas Lutz. L´Austria si riporta in paritá in apertura del terzo tempo, sempre in situazione di superioritá numerica, ma a poco piú di 4 minuti Julian Mascarin riporta gli azzurrini davanti. Neanche il tempo di festeggiare e di assaporare il dolce gusto della vittoria, che arriva il gol-beffa dei biancorossi d´Oltrebrennero, che con Kraxner fissano il punteggio sul 2-2.

“Non è stata una partita facile – commenta il coach dell´Italia Erwin Kostner – siamo arrivati a Minsk ieri, e dopo un solo allenamento a ranghi completi non era possibile pensare di giocare bene. Abbiamo sofferto, ma siamo comunque usciti dal ghiaccio con un punto che potrebbe rivelarsi fondamentale per il raggiungimento del nostro obiettivo, che è la salvezza. Resto convinto che questa squadra possa dare molto di piú, l´importante sará riuscire a lottare tutti insieme”.
Merita una menzione particolare, per la prova fornita contro l´Austria, il goalie azzurro Thomas Tragust, che si è confermato ad ottimi livelli. Domani l´Italia è attesa da un match decisamente impegnativo contro il Kazakhstan, squadra che punta al salto di categoria, e che nel match d´esordio ha schiantato la Polonia 6-1. “Sará molto dura – commenta Kostner – sicuramente piú dura di quanto non sia stata oggi. I kazaki sono molto veloci e tecnici, dovremo offrire una grande prova di squadra per tenere testa ai nostri avversari”.

Campionato Mondiale Prima Divisione Gruppo B
Minsk, Bielorussia
12 dicembre, ore 11.45 Italia-Austria 2-2 (0-0; 1-0; 1-2)
13 dicembre, ore 11.45 Italia-Kazakhstan
15 dicembre, ore 18.45 Bielorussia-Italia
16 dicembre, ore 15.15 Italia-Polonia
18 dicembre, ore 11.45 Italia-Ungheria

Michele Bolognini
Ufficio Stampa Settore Hockey