23. giornata: si conferma l’Ambri

Nella 23.giornata, l’Ambrì conferma la netta vittoria della sera precedente a Davos infliggendo una severa sconfitta anche al Servette. Il Lugano vince a Langnau e il Kloten batte il Friborgo. Tiratissima la sfida di Rapperswil dove uno Zugo in ripresa batte a fatica i padroni di casa. Da segnalare ancora le numerose penalità fischiate dagli arbitri con il gioco di conseguenza molto spezzettato.

Ambri Piotta-Ginevra/Servette 5-1 (3-0;2-0;0-1)

1-0 04:46 Jean-Guy Trudel
2-0 11:02 Felicien Dubois
3-0 15:02 Lars Leuenberger
4-0 25:31 Jean-Guy Trudel
5-0 28:55 Jean-Guy Trudel
5-1 51:50 Yves Sarault

Con una tripletta di Trudel l’Ambri chiude la pendenza contro il Servette in meno di mezz’ora. Debutto difficile per Pauli Jaks a difesa della gabbia granata che ha dovuto cedere a Pavoni dopo le 5 reti incassate. Squadra senza idee e senza schemi quella di Ginevra che si è trovato ad affrontare un Ambri Piotta molto disciplinato e concreto. Ambrì veramente sulla buona strada che continua a risalire la classifica dopo la mini-crisi prima della pausa della nazionale.

Kloten Flyers-Friborgo Gottéron 4-2 (2-0;2-0;0-2)

1-0 00:55 Patrik Bärtschi
2-0 19:57 Sven Lindemann
3-0 22:55 Jaroslav Hlinka
4-0 25:19 Cyrill Bühler
4-1 45:57 Gil Montandon
4-2 46:25 Laurent Müller

Partita senza storia quella di Kloten dove i padroni di casa hanno dominato un Friborgo stanco dopo la battaglia della sera precedente nel derby col Berna. Kloten che sembra aver ritrovato la strada giusta per lottare per una qualifica ai playoffs e che vista la velocità di pattinaggio dei suoi giocatori sembra la squadra più favorita dal nuovo regolamento.

Rapperswil/Jona Lakers-Zugo 1-2 (1-1;0-1;0-0)

1-0 08:23 Christian Berglund
1-1 13:43 Duri Camichel
1-2 38:17 Barry Richter

Partita molto difensiva quella di Rapperswil dove i padroni di casa pagano le penalità subendo entrambe le reti che decidono la partita in favore dello Zugo in boxplay.

Langnau Tigers-Lugano 3-5 (1-1;1-0;1-4)

1-0 11:05 Cory Larose
1-1 13:07 Ryan Gardner
2-1 24:27 Cory Larose
2-2 40:16 Glen Metropolit
3-2 42:24 Niko Mikkola
3-3 45:40 Jukka Hentunen
3-4 49:50 Jukka Hentunen
3-5 56:54 Petteri Nummelin

Con un ottimo terzo periodo i bianconeri battono un Langnau incapace di approfittare delle penalità inflitte agli ospiti e sono stati puniti dal due terribile dei bianconeri Hentunen e Nummelin che hanno preso in mano la squadra bianconera e l’hanno portata al successo. Un Lugano che riconquista la la prima posizione in classifica mente i tigrotti si sono una volta ancora dimostrati poca cosa e restano staccati dagli aspiranti ai playoffs.

Tags: