7ª giornata: La presentazione

di Diego

Alleghe – Cortina Segafredo Zanetti

“Bosco drio le Rive” di Feltre, ore 20.45 – Arbitri: S.Stella, Benvegnú, Gastaldelli

Iniziamo presentando quella che per Alleghe e Cortina non è solamente una partita, ma è certamente la partita.
L’Alleghe, dopo l’ottima prestazione di Collalbo, si presenterà al gran completo, riproponendo la prima linea Harder-Bulow-Lindstrom. Invariata anche la composizione delle altre linee, in porta sarà ovviamente confermato Forsberg, una delle note più liete agordine in questo inizio di stagione.
Nel Cortina farà quasi certamente il suo esordio l’ex bolzanino Rob Mulick, che giostrerà in terza linea insieme al giovane Zandonella. In attacco, confermate le prime due linee d’attacco, Nilsson sembra intenzionato a preferire Alberti e Menardi ad Adami e Stevanoni in terza linea.

Fassa Levoni – Ritten Sport Renon

“Gianmario Scola” di Alba di Canazei, ore 20.30 – Arbitri: G.Moschen, Alfi, Marri

Il Fassa cercherà di sfatare il tabù dello scola, dove fino ad ora è sempre stato sconfitto, sfidando un Renon chiamato al riscatto dopo la difficile partita culminata con una sconfitta contro l’Alleghe, dove ha faticato nel momento in cui è stato chiamato a fare la partita.
Il Fassa dovrà rinunciare a Zandegiacomo, mentre in attacco Molin potrebbe inserire Tommasello al fianco di Viinikainen e del folletto svedese Johan Molin spostando così Iori nel secondo blocco con Cadotte e Luca Felicetti.
Probabilmente a difesa della gabbia sarà schierato Jensen.
Assente nel Renon Oleg Timchenko, infortunatosi ad una mano nel match di sabato(ne avrà per due-tre settimane) e Flavio Faggioni, che ha ripreso ad allenarsi regolarmente con la squadra.
Da segnalare il probabile addio all’hockey di Werner Ramoser: i problemi all’anca che lo affliggono da tempo non sembrano essere risolvibili. Facciamo i migliori auguri a Werner.

Milano – Valpusteria

Agorá di Milano, ore 20.30 – Arbitri: Cassol, Biacoli, Zatta

Esordio stagionale all’agorà di Milano per Daniel Tkaczuk: il "poeta" sarà il centro della prima linea, completata dagli evanescenti, fino ad ora, Koehler e Christie. Nel secondo blocco, scontata la squalifica, Chitarroni tornerà nel ruolo a lui più congeniale di ala, insieme a Savoia e Busillo. I gemelli Molteni, fino ad ora autori di un ottimo campionato, giocheranno insieme a Felicetti, in un blocco che ha dimostrato più volte di essere affiatato e pericoloso.
In difesa, risolti i problemi muscolari, tornerà Armin Helfer.
Val Pusteria che dovrà probabilmente rinunciare a capitan Helfer: in terza linea dunque Boito sarà affiancato dal giovane Hofer.
In attacco la squadra di Lundstrom potrà contare su quattro blocchi: Boman-Eriksson-Andersson, Bona-Olsson-Gschliesser, Erlacher-Marchiori-Pichler e Lazzeri-Rehmann-Platter.
In porta favorito De Rouville su Baur per il posto da titolare

Giovedí 20/10/05: Asiago – Bolzano

Odegar di Asiago, ore 20.45 – Arbitri: Colcuc, Gamper, Waldthaler

Nel posticipo di giovedì il Bolzano farà visita ad un Asiago in grande forma.
L’Asiago, in serie positiva da 3 turni, si presenterà con gli stessi effettivi di sabato.
Nel Bolzano, che recupererà Rickmo, da valutare le condizioni di Mantovani.

Tags: