Continental Cup: Alla Torpedo Kazznic il derby dell’Est

Nel primo incontro della seconda giornata la Torpedo Kazzinc supera per il Sokol Kiev per 4-2. Il primo tempo è terminato con la squadra ucraina in vantaggio grazie alla rete di Valentyn Oletskyy al 15’46’’, nella frazione centrale la Torpedo ha pareggiato al 22’28’’ con Alexander Rozhnev e si è portata in vantaggio con Alexander Semenov al 24’45’’ (entrambi i goal in superiorità numerica), ma Atrem Gnidenko al 37’50’’ ha pareggiato in inferiorità numerica per il Sokol. Nel tempo conclusivo si è deciso l’incontro a favore della Torpedo: la squadra del Kazakistan ha segnato con Andrei Ogrodnikov al 44’04’’ e con Evgeni Mazunin al 49’44’’ in doppia superiorità. Ai tiri di rigore prevale ancora la Torpedo che realizza tre reti, nessun giocatore ucraino è invece riuscito a battere il goalie avversario.

di Stefano Bertoldi

Nella prima partita della seconda giornata, i kazaki della Torpedo regolano gli ucraini del Sokol Kiev per 4-2 confermando la buona impressione fatta ieri nell’incontro con il Milano diventando, al momento, la più seria candidata al passaggio del turno. Mattatori della partita il difensore Mazunin e l’attaccante Semenov, per entrambi 1 gol, 1 assist e un plus/minus di +3.

Reti:

15.46 Oletskyy (Lytvynenko)
22.28 Rozhnev
24.45 Semenov (Savenkov)
37.50 Gnidenko (Kasianchuk)
44.04 Ogorodnikov (Mazunin, Semenkov)
49.44 Mazunin (Savenkov)

Tiri:
Torpedo kazznic 24
Sokol Kiew 25

Tags: