I risultati delle partite del fine settimana.

Venerdì 29 Ottobre.

Danbury Trashers @ Adirondack Frostbite 4-5
Importante vittoria sul ghiaccio amico per i Frostbite che
rimangono in scia dei primi nonostante il loro quarto posto.
nella Eastern conference. Al 1.22 sono gli ospiti ad andare in vantaggio con Bayrack, i Frostbite reagisco e conducono la partita, andando a segno ben quattro volte di fila tra il primo ed il secondo periodo con Jaworski, Page, Cloutier e Segstro. Il periodo centrale si chiude con il gol di Bayrack per Dambury (2-4). Nel terzo dopo il quinto gol dei padroni di casa di Burgess in PP, gli ospiti cercano invano
la rimonta segnando altri due gol prima con Gretzky e a trenta secondi dalla fine dell’incontro con Richardson.

Richmond RiverDogs @ Elmira Jackals 4-6
Nell’altra partita della Eastern vincono i Jackals primi
della conference. Sono i padroni di casa a passare in doppio

vantaggio verso la fine del primo periodo con Zavoral (15.17) e con Koehler al 19.37 in PP. Nel secondo Richmond reagisce andando a segno per ben tre volte in tre minuti gol in PP di Nasato (ex Alleghe), Belanger in PP e al 10.44 di Pentrice, il periodo finisce in parità grazie al secondo gol di Koehler al 18.35 (3-3). Nel terzo Elmira chiude la partita usufruendo di due PP, al 3.52 segna Thompson, al 9.13 il solito Sessa, ma Richmond non si arrende e accorcia le distanze al 16.54 con Turner, ma al 18.57 capitola ancora, a segno Lowe a porta vuota per il definitivo 4-6.

Quad City Mallards @ Missouri River Otters 3-2
Scontro tra le ultime due della Western conference, partita decisa nel terzo periodo grazie ad un gol in PP di Dusbabek al 14.47. Ecco le altre marcature nel primo (1-1) al 13.00 Rapoza per Missouri e al 18.32 Barber dei Mallards. Nel secondo unico gol al 20.00 in PP di Pettersen per i padroni di casa, il pareggio al 7.10 di Gagnon e a concludere come già detto Dusbabek.

Flint Generals @ Motor City Mechanics 3-5
Terza vittoria in otto partite per la matricola Motor City.
Primo periodo ricco di gol conclusosi sul 2-3, al 4.40
Norrie per i Motor City, il pareggio un minuto dopo con Kinnie, ancora in vantaggio i padroni di casa con Cruikshank in PP ma ancora un minuto dopo pareggio di Di Pace al 7.13 in PP, ma passano tre minuti nuovo vantaggio dei Mechanics ad opera di Burton. Nel secondo i padroni di casa allungano con Hunter per il 2-4 e nel terzo periodo il quinto gol è ancora di Norrie in PP al 5.38, l’ultima marcatura è dei Flint con il secondo gol di Kinnie.

Fort Wayne Komets @ Muskegon Fury 6-5 SO
Prima sconfitta della stagione per i campioni in carica di Muskegon ad opera dei loro diretti rivali Komets campioni di lega nel 2003. Ad aprire le marcature è Grenville per gli
ospiti al 5.42 in PP, risposta dei Fury tre minuti dopo con
Gaustad sempre in superiorità numerica. Nel secondo i padroni di casa vanno in vantaggio al 2.27 con Bouchard, ma i Komets si riportano in vantaggio grazie a due gol in PP entrambi di Drouin al 11.27 e al 14.02, passa poco più di un minuto e i Fury trovano il pareggio con Dolyny. Nel terzo gli ospiti vanno in doppio vantaggio con il secondo gol di Grenville al 3.27 e di Krueckl al 11.37, la risposta dei Muskegon arriva con due gol di Nelson al 13.14 e al 19.18 in PP. I rigori premiano gli ospiti anche grazie ad un determinato St. Pierre portiere dei Komets.

Kalamazoo Wings @ Port Huron Beacons 3-1
Partita della Central conference, i padroni di casa di Port Huron sono all’ultimo posto con una sola vittoria, mentre Kalamazoo al secondo. Star dell’incontro è Tim Turner dei Wings che con i suoi tre gol regola la pratica Beacons. Per i padroni di casa a segno Goody.

Kansas City Outlaws @ Rockford IceHogs 2-1 SO
Nonostante i 66 tiri degli IceHogs e i 44 da parte di Kansas il tempi regolari si sono conclusi sul 1-1, in vantaggio Rockford con Malts al 10.52 del secondo periodo, il pareggio ad opera di Yetman al 12.58 del terzo. La partita si è risolta dopo ben 4 rigori oltre ai regolamentari tutti sbagliati da entrambe le squadre il decisivo è stato di Mark Lee per Kansas.

Sabato 30 Ottobre.

Elmira Jackals @ Adirondack Frostbite 3-6
Seconda vittoria consecutiva per i Frostbite che partono bene segnando due gol nel giro di trenta secondi, prima con Bennett al 1.14 e poi con Belanger, gli Elmira accorciano le distanze al 10.19 con Van Oene a chiudere il tempo il gol in PP di Segstro per il 1-3 dei Andirondack.Nel secondo periodo sono ancora i padroni di casa a fare la partita a segno ancora con Belanger al 2.38 e con il veterano Cloutier al 15.46. Nel terzo periodo i Frostbite si portano sul 1-6 con la seconda marcatura di Segstro, a chiudere due gol degli Elmira al 5.11 Van Oene, doppietta per lui, al 17.44 con Koehler per il finale 3-6.

Richmond RiverDogs @ Danbury Trashers 5-2
Facile vittoria per i River Dogs contro Danbury alla sua seconda sconfitta consecutiva. Gli ospiti hanno sempre avuto
l’incontro sotto controllo, Brosseau apre le marcature al 3.06, il raddoppio al 17.21 con Turner in inferiorità numerica. I Trashers dimezzano lo svantaggio al 9.12 del secondo periodo con Wingfield ma al 15.11 terzo gol per Richmond con Picard. Il terzo periodo si apre con il gol al 0.38 di Wrobel che porta il risultato sul 4-1, il secondo gol per Danbury lo mette a segno Duhart al 8.12 in superiorità numerica, a concludere il quinto gol per gli ospiti ancora con Picard per il finale 5-2.

Port Huron Beacons @ Flint Generals 3-4 SO
I Generals vincono solo ai rigori una partita che li ha visti andare in vantaggio per ben tre volte e altrettante essere recuperati. La prima marcatura dei Flint al 2.07 del primo perodo con Kulkulka, il pareggio di Tataryn al 19.18, nel secondo è Valicevic a riportare avanti i Flint in superiorità numerica ma al 17.47 il pareggio dei Beacons con Trevor Edwars passa un minuto e ancora Valicevic in gol per il 2-3 dei Flint. Nel terzo dopo molte occasione per i padroni di casa per chiudere la partita arriva al 18.11 il pareggio di Port Huron con Mc Pherson, ai ricori i Flint non falliscono mettendone a segno 2/5 contro 1/5 per gli ospiti.

Missouri River Otters @ Fort Wayne Komets 1-3
Un gol a periodo e i Komets portano fanno bottino pieno
rimanendo ai vertici della Western conference. Il primo gol al 3.46 di Montgomery, il momentaneo pareggio di Missouri è al 9.58 con Virag, Fort Wayne ancora avanti al 3.44 con Chaulk, l’ultimo gol è nel terzo di Danny Stewart a porta vuota.

Muskegon Fury @ Kalamazoo Wings 4-3
Sfida al vertice della Central conference, passano 50 secondi del primo periodo e i Wings vanno in vantaggio con Struch sfuttando una superiorità numerica, sempre in PP il pareggio dei Fury con Scott Hollis, la seconda marcatura di Kalamazoo è al 13.22 con Fisher in inferiorità numerica, ma passano solo venti secondi ed è Gaustad a riportare i Muskegon al pareggio. Alla fine secondo periodo gli ospiti dilagano segnando due reti in meno di 20 secondi con Bouchard al 16.33 in PP e ancora con Hollis al 16.51, il terzo gol dei Wings è di Spence al 10.03 nel terzo periodo.

Rockford IceHogs @ Motor City Mechanics 4-1
Facile vittoria per i Rockford, subito in gol con Lutz al 1.42, l’unico gol per Motor City è al 9.33 con Manning al rientro sul ghiaccio dopo aver scontato due minuti in panca puniti per gomitata. Nel secondo periodo altri due gol per gli Ice Hogs entrambi in superiorità numerica al 14.50 con Jason Ralph, cinque minuti dopo con Dufour, l’ultima rete è al 15.17 del terzo con Ruid che fissa il risultato sul 4-1.

Kansas City Outlaws @ Quad City Mallards 2-6
Larga vittoria per i Mallards mai impensieri dai più quotati Outlaws. Da segnalare per i padroni di casa i due gol di Deskins e la tripletta di Gagnon in rete anche Mac Lean, per Kansas in gol Callahan e Yetman.

Domenica 31 Ottobre.
Adirondack Frostbite @ Danbury Trashers 2-3
A distanza di due giorni Danbury si vendica, guadagnando
tutta la posta in palio. Apre le marcature Ben-Amor al 2.06
del primo periodo per i padroni di casa, il pareggio cinque minuti dopo con Gardiner in superiorità numerica. Nel secondo i Trashers chiudono la partita andando in gol per due volte in tre minuti con Duhart e Richardson, tre minuti dopo e Belanger accorcia le distanze per i Frostbite, nel terzo nulla segnalare.

Port Huron Beacons @ Motor City Mechanics 2-6
Sfida tra le ultime della Central conference vinta facilmente dai Motor City. Da segnalare per i padroni di casa i tre gol di Goldie, in gol anche Manning, Norrie e Peck, per Port Huron a segno Jacobs e MacMillan.